Yves Saint Laurent: il film sulla vita esce il 27 marzo, ecco il trailer

Uscirà in Italia a primavera il biopic sul grande stilista francese morto nel 2008, approvato dal compagno e socio Pierre Bergé e presentato al Festival di Berlino.

Yves Saint Laurent: nome e doppio cognome della quintessenza del fascino, dell'irriverenza e della sperimentazione nella moda francese. Non ce ne voglia madame Chanel, né tantomeno monsieur Dior per il quale Saint Laurent lavorò dopo la sua morte: Yves Saint Laurent è stato avanguardista per l'esaltazione di una femminilità lontana dai classici canoni vamp degli anni Quaranta, ma anche dal confetto degli anni Cinquanta.

Yves St. Laurent

La donna disegnata da Yves Saint Laurent prendeva in prestito gli abiti dal guardaroba maschile e li rivisitava a gusto proprio, sottraendo gli elementi base dell'uomo alla sua naturale collocazione modaiola: giacche, trench, sahariane, tailleur pantalone, tutto poteva diventare femminile.

L'opera artistica nel campo della moda e la vita di Yves Saint Laurent sono diventate un film che è stato presentato in anteprima al 64esimo Festival del Cinema di Berlino, con data di uscita prevista l'8 Gennaio per il pubblico francese; oggi è stata resa nota e ufficiale anche l'uscita nelle sale italiane, che avverrà il 27 Marzo, ed è stato presentato anche il trailer del film.

Gli attori che impersonano i protagonisti del biopic sono giovani leve del cinema d'Oltralpe e colpisce davvero la straordinaria somiglianza di Pierre Niney con il vero Yves Saint Laurent. Il film, girato dall'attore e regista Jalil Lespert, è stato l'unico approvato dal compagno dello stilista e socio in affari Pierre Bergé, l'industriale e collezionista d'arte che per primo credette nella creatività e nel genio di Saint Laurent affidandogli l'appoggio economico e morale che è durato una vita.

Questa la sinossi del film:

Nel 1957 a Parigi, a soli 21 anni, Yves Saint Laurent (Pierre Niney) è chiamato a dirigere la grande casa di moda fondata da Christian Dior, da poco scomparso. Da quel momento tutti gli occhi e riflettori sono puntati su di lui: il mondo della moda è impaziente di scoprire il talento del giovane e promettente stilista.

Durante la presentazione della sua prima collezione Yves conosce Pierre Bergé (Guillaume Gallienne) che da quel momento diventerà suo compagno di vita e di affari.

A tre anni da quel magico incontro i due fondano insieme la Yves Saint Laurent Company, destinata a divenire uno dei marchi di moda più famoso al mondo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail