Raf Simons ritratto da Willy Vanderperre per Fantastic man

Raf Simons su Fantastic Man

Non è così comune vedere stilisti e direttori creativi posare come star per riviste e rotocalchi. Fortunatamente per noi ogni tanto accade.Perfect man magazine ha infatti appena dedicato un accattivantissimo editoriale a Raf Simons. Lo stilista belga, famoso per aver portato una ventata d’aria fresca nel mondo stantio del menswear ed aver iniettato nuova linfa nelle sofisticate linee Jil Sander, si lascia fotografare a piedi nudi, mostrandosi sensualmente sdraiato sulle scale od a volto coperto, quasi a suggerirci l’immagine sfuggente ed impenetrabile, misteriosa e lontana dei tuareg.

Immagini che diventano, tra uno scatto e l’altro, gioco di seduzione. Richiamo sussurrato. Un richiamo sottile, umbratile, a tratti anche algido, che ritroviamo poi per intero, come una sorpresa che in realtà ci è già nota, che già amiamo, nelle sue sue coraggiose creazioni.

Raf Simons su Fantastic Man

Raf Simons su Fantastic Man
Raf Simons su Fantastic Man
Raf Simons su Fantastic Man
Raf Simons su Fantastic Man

Raf Simons su Fantastic Man

Via | Homotography

  • shares
  • Mail