Milano Moda Donna: inizia la grande settimana della moda donna

Con oggi si apre la Milano Fashion Week, come sempre, giornate ricche di sfilate ed eventi cerco di darvi il mio personale racconto di questa giornata meneghina tra passerelle egli spazi della magica capitale lombarda.


Via-delle-perle
Accompagnato dalle mie intramontabili pochette e malauguratamente privo di un cappello, utile in questa prima giornata di Milano Moda Donna, ho iniziato a girovagare tra le passerelle delle sfilate e come al solito, concentrandomi sulle presentazioni.
Vi propongo un excursus in questo magico universo dove la moda donna è stata sovrana ed indiscussa regina delle attenzioni dei fashion addicted.
Inizierei con un cenno alla sfilata di Angelo Marani , che vede come oggetto del défilé, un racconto indiscreto che vuole attraversare gli ultimi due secoli di storia dell’arte per raccontare capi dai saporiti colori impressionisti che sanno trasformarsi in geometrici ricordi, un Klimt oltremodo contemporaneo, senza ovviamente dimenticare il necessario cenno ad un’arte più austera dal sapore germanico con stampe paesaggistiche deliziosamente romantiche. Il tutto riccamente impreziosito da un tocco fur che fa da cornice al definitivo richiamo alla tradizione art nouveau della femme fatale. Pelliccia è ovviamente il tema dominante di qualsiasi collezione firmata Simonetta Ravizza che, ispirata dai colori del bosco, ricerca la contemporaneità nella sua donna tanto “bucolica” quanto amazzone. Gonne plissé o longuette dai trafori geometrici e maxi patchwork di pelliccia per gillet dal sapore un po’ seventy. Tagli maschili per cappotti che si incontrano con i visoni ed i castori, per dar vita ad eleganze intramontabili e fuori dai canoni stagionali della moda. Supera quindi l’immediatezza dell’attimo per raccontare la storia dell’essenza dell’esser donna. In tal senso la donna descritta da VDP, Via delle Perle, riesce a descrive l’escalation dell’esistenza del femminile con le sue sfaccettature e decorazioni talvolta rouge, aggressiva, talvolta noir, sensualmente elegante.

  • shares
  • Mail