Milano Moda Donna, Roberta Scarpa reinterpreta Venezia per l'autunno inverno 2014-2015

La stilista veneziana ha presentato a Milano il progetto della capsule collection CuriositaS, con magliette stampate di antiche serigrafie della città lagunare, e abiti fluidi e splendidamente dipinti.

IMG_2105

"A Milano piove solitamente a settembre e a febbraio: capisci che le settimane della moda sono un disastro!", ammise un anonimo avventore dialogando con un amico per le stradine del centro della capitale della moda e, accidentallui, aveva ragione: la pioggia ha funestato la prima mattinata di fashion week, ma nel pomeriggio, per la sfilata di presentazione della collezione autunno inverno 2014-2015 di Roberta Scarpa tenutasi nell'aristocratica cornice di Casa Venezia in Corso Venezia 36, le nubi hanno offerto una tregua.

Non è un caso che la stilista veneziana abbia scelto una location così aderente alla sua vita e alla sua formazione: l'intera collezione è un sentito omaggio alla Laguna e ai suoi moli, alla tradizione lontana dove nacque la parola "ciao" sulla falsariga dello "sciavo" con cui i lagunari apostrofavano i lavoratori di fatica, e alle infinite acque che hanno formato la storia di Venezia.

Roberta Scarpa ha portato in passerella la sua città stampandola su maglie morbide e abiti, cuciti e declinati in tessuti decisamente particolari: introdotta dall'entrata esplosiva della violinista lituana Saule Kilaite, la sfilata è stata un trionfo di stoffe trattate come se fossero delle superfici da spatolare di stucco (veneziano appunto), lavorate di gesti decisi e circolari come quelli di un manovale che stende la copertura di ogni architettura oppure sfumate in tonalità marmoree, che prende vita nella rivisitazione di silicone, lana spalmata e seta; i giochi di tessuti sono stati notevoli, tra impalpabili chiffon sottilissimi e micropiumini iperfemminili per non avere freddo, che scoprono le braccia. Per le più amanti e regine superbe, arrivano i pellicciotti corti, moderni, che assecondano le necessità comode senza diventare sportivi.

La sfilata di Roberta Scarpa alla Milano Moda Donna

E' una donna di una certa Venezia aristocratica moderna, quella di Roberta Scarpa: per l'autunno inverno sceglie tonalità avvolte di nebbia, tra grigio che degrada in rosa e azzurro, o l'avorio dello stucco che diventa nero e blu. Piccoli tocchi di colore con il rosso veneziano illuminano, assieme alle strepitose collane lunghe di perle giganti, una collezione da selezionare accuratamente, per scegliere il pezzo particolare che potrà regalarci quella piccola sensazione di essere sul Ponte di Rialto a guardare le calli.

In attesa di foto migliori, gustatevi una piccola preview della diretta della sfilata.

  • shares
  • Mail