Katie Holmes chiude la sua etichetta Holmes & Yang

Katie Holmes lascia il mondo della moda: il suo portavoce ha infatti annunciato la chiusura dell’etichetta Holmes & Yang.

E’ durata poco l’esperienza di Katie Holmes nella moda. Il marchio Holmes & Yang, fondato dall’attrice e da Jeanne Yang, la sua personal stylist, a causa di conflitti personali tra le due fondatrici, ha scelto di chiudere i battenti. Un addio decisamente poco nobile al mondo del fashion. L’etichetta stava tra l’altro ottenendo un discreto successo: la label lanciata per la prima volta nel 2009, solo nel 2012, era riuscita a calcare la passerella della New York Fashion Week con gli elogi dei critici internazionali.

katie holmes

E ora? Prima di tutto non sarà più venduta da Barneys, retailer che aveva l’esclusiva sul brand, poi c’è da capire come mai la società, avviata da Tom Cruise, non sia durata più di un lustro. Secondo una fonte vicina all’attrice, Katie e Jeanne sono risultate incompatibili sia nella gestione amministrativa sia nella promozione del brand. Il tema che ha maggiormente diviso le due donne è quello dei prezzi: troppo elevati per un marchio non ancora realmente affermato, secondo la Yang.

Sarà un duro colpo per le molte star fan del brand, tra cui c’erano anche Olivia Wilde, Amy Adams, Nicole Richie e Krysten Ritter. Quale sarà il futuro dell’ex moglie di Tom Cruise? Non sembra avere nuovi interessi nel campo della moda, anche se la Holmes è spesso avvistata in giro per New York con look molto glam. La parentesi da stilista sembra essere archiviata e torna quindi a essere una consumatrice. Da un punto di vista meramente professionale, parteciperà a tre film in uscita proprio quest’anno.

Via | Daily Mail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail