Una coreografia in movimento composta di 12 modelli e 12 modelle che hanno percorso via della Spiga, indossando gli iconici giacconi arancioni e neri protagonisti della collezione Autunno/Inverno 2011/2012, mentre fasci di laser luminosi li accompagnavano verso il nuovissimo flagship store Peuterey, situato al numero 6 di una delle vie meneghine più famose a livello internazionale per lo shopping di lusso. Ad accompagnare la performance le note della giovane sound designer Scilla Ruffo di Calabria, che ha intrattenuto ospiti, digital influencers e volti noti della moda e dello spettacolo. Questi gli ingredienti per l’inaugurazione del primo flagship store del marchio italiano, dove si troveranno sia le collezioni Peuterey che Peuterey Aiguille Noire.

Tra gli ospiti presenti Coco Brandolini D’Adda, rigorosamente in tenuta shabby chic, Martina Mondadori, deliziosa nel suo tubino leopardato, Carlo Mazzoni, Elena Santarelli, la stella più luminosa della serata, splendida nel suo trench blu notte, Francesca Senette, Luca Calvani, oltre a blogger e digital influencers. Su tutto spiccava l’arancione come filo conduttore di questa performance/evento, oltre che cromia protagonista di questa stagione su tutte le passerelle; divertente, all’interno del flagship, l’idea del “Museum concept”attraverso cui il brand espone alcuni dei capi iconici della sua storia inserendoli all’interno di cornici in rovere sospese in aria.


Peuterey, la sfilata evento
Coco Brandolini D\'Adda
Elena Santarelli
Peuterey, la sfilata evento
Peuterey, la sfilata evento

Francesca Senette
Luca Calvani
Martina Mondadori
Modelli
Peuterey, la sfilata evento
Peuterey, la sfilata evento
Peuterey, la sfilata evento
Scilla Ruffo di Calabria, sound designer

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrity Leggi tutto