Fendi lancia la Bag Boy Karlito, la nuova Bugs Bag

È la Bag Boy Karlito, il dettaglio glam della collezione Fendi. Si tratta di un ironico mini Karl Lagerfeld, un omaggio al grande stilista.

Giocare con la moda non è sempre semplice, ma Fendi e Karl Lagerfeld hanno portato sulla passerella della Milano Fashion Week un dettaglio ludico che non è passato inosservato al nostro occhio attento. La presentazione della collezione autunno-inverno 2014-2015 è stata aperta da Cara Delevingne che ha indossato un cappotto nero, con cappuccio di pelo, valorizzato da accessori bianchi (stivali, guanti e borsa). Non è tutto, perché con la mano sinistra ha retto, per tutto il tempo, un pupazzetto.

Bag Boy Karlito
Lo avevate notato? È la Bag Boy Karlito, una sorta di mini me in pelliccia che evoca la figura dello stilista Lagerfeld. È realizzato con una coda di cavallino bianco, ha un colletto bianco, occhialoni scuri e una cravatta nera (tradizionale look in stile Karl). Karlito ovviamente è un’evoluzione dei famosi Bag Bugs Fendi, che stanno spopolando.

Ricordiamo che i Bag Bugs Fendi sono dei simpatici pupazzeti colorati (in pelle e pelliccia) con cui personalizzare la propria borsa. L’oggetto è nato come charm portafortuna per Natale e ormai o troviamo attaccato alla borsa di tutte le vip.

Karl Lagerfeld è stato davvero geniale. Ha firmato la collezione Fendi giocando con la sua immagine. Si racconta che Silvia Venturini Fendi, dietro le quinte della sfilata, durante la preparazione, abbia lanciato anche uno slogan:

Not bad boy, ma Bag Boy.

Per conoscere meglio i Bag Bugs guardate con attenzione il video in alto: c’è poco da fare, sono contagiosi e viene voglia di collezionarli tutti.

Bag Boy Karlito
Bag Boy Karlito
Bag Boy Karlito
Bag Boy Karlito
Bag Boy Karlito
Bag Boy Karlito

Foto | Fendi su Facebook
Via | Wtop

  • shares
  • Mail