Lady Gaga: il suo primo negozio a New York

gaga's workshop

Ha aperto i battenti ieri e chiuderà il 2 gennaio, il primo store di Lady Gaga. Che aveva effettivamente bisogno di inventarsene una nuova. E così, per alzare il pil americano e far girare l'economia, la pop star ha pensato bene di inaugurare, con principesco look Chanel di cui vi abbiamo già parlato, uno showroom di oltre 500 metri quadrati, interamente dedicato a se stessa. Se siete di passaggio nella Grande Mela per le vacanze natalizie e siete appassionate di accessori kitc, o semplicemente a corto di idee per i regali, fateci un pensiero. Mettetevi in coda al quinto piano dei grandi magazzini Barney's sulla Madison Avenue e ammirate la bizzaria di questa icona pop.

Nello store troverete di tutto: una candela gigante che la ritrae, una scarpa di cioccolato come quella che Gaga indossava nel video "Bad Romance", oppure delle banali ciglia finte, dei trucchi, i pon-pon, fermagli per capelli, matite. C'è da chiedersi cosa non ci sia in questo spazio. Complici di questa nuova trovata di Lady Gaga sono e Nicola Formichetti e il nuovo direttore artistico Dennis Freedman. Tra le vetrine ne spicca una in particolare, fatta di soli capelli. Freedman la speiga così:

"In pratica Gaga e Nicola sognavano di realizzare il salotto di Gaga in cui ci fosse lei stessa, sdraiata sul divano, e in cui tutto fosse fatto si capelli. Che si tratti di peli sintetici o umani tutto nella stanza potrebbe essere indossato a mo' di parrucca."

Del resto, chi non ha mai sognato una vetrina tutta per sé fatta di soli capelli? Stranezze a parte, le foto della gallery vi danno un'idea di quanto meriterebbe una visita il Gaga's Workshop.

Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop

Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop
Gaga\'s Workshop

Via | TMNews

  • shares
  • Mail