Classifica dei marchi più etici del mondo: vince H&M

Vi siete mai chiesti quali sono i marchi di moda più etici di tutto il mondo, quelli che con le loro collezioni rispettano maggiormente sia il pianeta in cui viviamo sia i lavoratori? Ecco a voi gli ethic brand più attenti... E non ci sono grandi marchi del lusso!

L'Istituto Etisphere, un gruppo di ricerca indipendente che si occupa della promozione delle pratiche migliori sul tema dell'etica aziendale, ha stilato una classifica dei marchi più etici che esistano al mondo. Suddivisi per settore di appartenenza e per campo di azione, non poteva mancare una sezione dedicata proprio al mondo della moda, che di recente ha recepito il messaggio forte e chiaro di portare nell'industria fashion sistemi di lavoro e collezioni più eco friendly e, quindi, etiche.

Questa classifica, composta da tre nomi famosi del mondo della moda, ci permette di capire chi ha recepito questa nuova tendenza e l'ha applicata alla sua industria fashion, per una moda etica ed eco friendly che speriamo diventi sempre più presente nel panorama internazionale. Tra i marchi presenti non pensiate di trovare grandi nomi del lusso internazionale, griffe prestigiose o stilisti con nomi altisonanti. Bensì preparatevi a trovare brand low cost e un marchio casual di tendenza ormai da decenni.

marchi di moda più etici

I marchi più etici del mondo secondo la classifica, infatti, sono gli americani Gap e Levi Strauss, insieme al marchio di moda low cost svedese H&M, famoso e apprezzato non solo per i suoi capi di abbigliamento e accessori a prezzi accessibili e di tendenza, ma anche per le sue collezioni attente al rispetto della natura, dell'ambiente, della salute dei lavoratori e dei consumatori, come ad esempio la linea Conscious by H&M, che recentemente ci ha anche proposto la sua speciale collezione di abiti da sposa low cost.

Proprio H&M è stato nominato come il marchio più etico in assoluto: gli sforzi per il riciclo di vecchi capi di abbigliamento, le linee realizzate con materiale naturale, le politiche etiche attuate, hanno permesso al gruppo di aggiudicarsi questo riconoscimento.

A quando l'allineamento di tutti gli altri marchi di moda ben più prestigiosi e ricercati? La moda e i consumatori lo chiedono a gran voce!

Via | ethisphere

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: