Blumarine, a Carpi uno spazio espositivo dentro il Museo della Città

L'azienda carpigiana inaugurerà il prossimo 4 Aprile la mostra permanente sull'abbigliamento all'interno del rinato Museo della Città.

Tessuti e storia della moda diventano spesso protagonisti degli spazi museali: la camicia di Gianfranco Ferré in mostra a Prato ancora per pochi giorni, gli abiti di scena di David Bowie che lo scorso anno hanno infiammato il V&A Museum di Londra, la recente interattività del Museo Gucci che ripercorre la storia della maison...D'altronde la Moda nasce come Arte ed è giusto che alcuni pezzi, ormai parte della storia del costume, siano degnamente celebrati con l'ingresso permanente nelle teche museali.

Molti sono i musei sulla moda presenti sul territorio italiano, ma l'elenco è sicuramente da aggiornare con l'ultimo spazio espositivo dedicato ad un'azienda che è parte delle eccellenze nostrane: verrà infatti inaugurato il prossimo 4 Aprile a Carpi, nel rinato Museo della Città, la mostra permanente dedicata a Blumarine, azienda fondata proprio nella cittadina modenese dalla stilista Anna Molinari nel 1977, che al luogo e al territorio è stata sempre molto legata.

Blumarine - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Autumn/Winter 2014

Infatti lo stesso restauro del Museo della Città di Carpi, compromesso dal sisma del maggio 2012 che ha interessato l'Emilia Romagna, è stato voluto e realizzato anche grazie ai fondi messi a disposizione dall'azienda Blumarine.

L'inaugurazione e la mostra saranno quindi un'occasione molto particolare per ripercorrere la storia di un marchio molto amato e simbolo di un'eleganza iperfemminile, deliziosamente naif e fiabesca in alcuni tratti, ma anche incredibilmente sensuale: la mostra permanente è concepita infatti come un "armadio interattivo" che valorizzerà la composizione sartoriale degli abiti, oltre a mostrare nel dettaglio sia la qualità dei tessuti sia la preziosità dei ricami dei capi, vero punto di forza delle collezioni Blumarine.

L'interattività, in un museo della moda, è davvero fondamentale e nell'area espositiva di Blumarine presso il Museo della Città di Carpi i visitatori potranno davvero toccare le creazioni di moda, affidandosi alla multisensorialità per conoscere a fondo le particolarità dei capi esposti.

L'inaugurazione dello spazio museale dedicato a Blumarine è prevista quindi per il prossimo 4 Aprile nel sottotetto di Palazzo Dei Pio, a Carpi: una bella iniziativa per celebrare un marchio che esprime da sempre il legame con la propria terra.

Via | Sole 24 ore, Sassuolo 2000

  • shares
  • Mail