Prada Uomo estate 2012, il nuovo testimonial è Michael Pitt


Michael Pitt è il nuovo testimonial della campagna Prada Uomo per l'estate 2012, si inserisce così anche lui a pieno titolo nell'affollato gruppo di attori hollywoodiani presi a prestito per pubblicizzare le case di moda. A prestito per modo di dire, perchè chissà quanto prendono questi personaggi per accostare il proprio volto a un brand.

Il bel Michael è famoso per i ruoli un po' sofferti, per le prove da vero attore tormentato e allergico ai copioni seriali; me lo ricordo bene per esempio, nell'impressionante somiglianza con Kurt Cobain in Last Days di Gus Van Sant, oppure nella serie più recente Boardwalk Empire firmata da Martin Scorsese, con quel piglio da scagnozzo con la faccia d'angelo, stile primo Novecento.

La stessa allure la ritrovo in questa nuova campagna di Prada, firmata da David Sims, che ha voluto rievocare un'ambientazione in parte country-chic anni '50, in parte gita botanica alle Hawaii. Non si capisce bene il contesto finale, però già da queste foto possiamo imparare molto sulle prossime tendenze uomo: niente cintura, foularino di seta sempre al collo (aperto o chiuso non importa), faccina imbronciata mentre strimpelli la chitarra vintage. E ora avete capito quel'è l'accessorio culto della prossima estate?

Michael Pitt per Prada Uomo estate 2012
Michael Pitt per Prada Uomo estate 2012
Michael Pitt per Prada Uomo estate 2012

Foto | Fashionista

  • shares
  • Mail