Louis Vuitton, la pre collezione uomo autunno 2014 nasce sotto il segno del viaggio

Immortalato accanto a svariati set di borse e valigie, l' uomo di Louis Vuitton si trova nel suo habitat naturale: il viaggio. L'avventura. Un' avventura che naturalmente può essere, visto il marchio e la sua gloriosissima storia, solo lussuosa. Solo elegante. Ma prima di partire per questa nuova meta, guardiamo la sfilata vera e propria della collezione uomo per l'autunno inverno 2014 2015.

L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014

L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014
L'uomo viaggiatore di Louis Vuitton per la pre-collection autunno 2014

L'uomo Louis Vuitton, ce l'ha del resto nel proprio DNA, non poteva che evocare il viaggio lontano. Il volo esotico. Lo sferragliare dei treni su pianure sconfinate e senza nome. Così ci appare del tutto naturale che accanto a lui facciano bella e suadente mostra di sé valigie, bauli e borse. Un set impeccabile e di tutte le dimensione che rispecchia per intero (e non potrebbe essere altrimenti) lo spirito avventuroso ma estremamente raffinato del gentleman che per il proprio guardaroba sceglie, d'inverno come d' estate, in autunno come in primavera, Louis Vuitton.

Una pre-collection autunno 2014 che punta su una silhouette dai contorni netti e decisi, dove i pantaloni sfoggiano linee elegantemente affusolate, i giacconi vengono spesso e volentieri stretti in vita da una cintura rigorosamente in tinta e la pelle (quest'anno, si sa, di gran voga e proposta da tutti i brand che contano) fa più di una volta capolino, dando vita a giubbetti di taglio sportivo ma dall'aria ultra-chic.

Per quanto riguarda invece i colori (impossibile non parlarne), la Maison opta questa volta per una palette squisitamente mossa che, pur mostrando una netta predilezione per il blu, il bianco, il grigio ed il marrone, sa anche accendersi di rosso o corteggiare, capricciosa ma discretissima, una rara tonalità melanzana, usata con parsimonia per un paio di pantaloni dal taglio sempre smilzo e svelto ed una parka incorniciato da un leggerissimo collo di pelo che dovrebbe dare, così dicono almeno gli esperti, luce al viso.

  • shares
  • Mail