Roberto Bolle, David Gandy ed altre "ghiotte" celebrità sulle copertine di maggio

Maggio, si sa, è il mese delle spose, delle rose e dei fiori, ma le copertine delle riviste più blasonate della fashion scene di oggi preferiscono, sprezzanti e controcorrente, le stelle.

Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio

Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio
Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio
Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio
Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio
Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio
Roberto Bolle, David Gandy ed altri, re delle copertine di maggio

Tra le tante copertine in edicola in questi giorni spicca senza ombra di dubbio quella di Vanity fair Italia che dedica la sua cover a Roberto Bolle, stella del balletto mondiale, che tra alberi e fronde sfodera, statua tra le statue, un corpo tutto guizzante di muscoli. GQ Taiwan vola invece leggermente più a nord e sceglie il britannico David Gandy. Sulla copertina della rivista asiatica, lo sguardo del celebre top model fa scintille: scintille naturalmente solo azzurre.

Sul numero di maggio di GQ Australia campeggiano tutt’altre sembianze ovvero quelle bionde e pallide dell’attore Sam Worthington (se volete vedere l’intero editoriale, non dovete fare altro che cliccare qui) che, rompendo il suo celebre riserbo, parla (molto succintamente, non aspettatevi grandi cose) del suo rapporto d’amore con Lara Bingle. Altra star hollywoodiana anche per VMan. Lo sguardo misterioso ed implacabile di Nicholas Hoult, fotografato da Mario Testino, ci sogguarda dalla desideratissima copertina del magazine senza rivelare però nulla di sé. Distante e lontano come un idolo pagano.

Ultimo divo di questa ghiotta tornata di maggio, l’attore belga Matthias Schoenaerts che ormai assiduo frequentatore della fashion scene (a lui Louis Vuitton ha anche affidato una della sue tante campagne pubblicitarie per la primavera estate 2014) ci ammalia torvo ma irresistibile dalla copertina di Dazed. Una copertina che questa volta porta la firma prestigiosissima di Willy Vanderperre. A questo mese di maggio (così generoso) non si può certo chiedere di più!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail