Sarar Interview, la collezione uomo primavera estate 2014 con il top Simon Van Meervenne

Al top model olandese il compito e l'onore (le due cose sono indissolubilmente legate) di dare vita alla collezione Sarar Interview per la stagione appena iniziata. Un incontro felice che sigla una primavera estate sotto il segno (sempre inviabile) del successo.

Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014

Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014
Il top model Simon Van Meervenne per Sarar Interview p/e 2014

L' olandese Simon Van Meervenne sfodera il suo charme tutto freschezza e gioventù per il nuovo lookbook di Sarar Interview per la primavera estate 2014. Una stagione che, almeno qui, nasce sotto il segno infallibile ma spesso sfuggente dello chic. Un termine che non indica tanto lo stile di un abito, quel “certo non so che” che si sprigiona "naturalmente" da un taglio oppure da un abbinamento vincente, quanto piuttosto un'essenza, un moto che potremmo definire tutto interiore.

Fotografato da Unmit Savaci, il top model sembra trovare in sé questa qualità, tirarla fuori, offrirla come un dono alla collezione e la collezione ovviamente, si tratta dopotutto, non dimentichiamolo, di un prezioso gioco di specchi e di corrispondenze, offrirla a lui in un interscambio che sembra dare ancora una volta ottimi frutti. Aprire nuove e ghiotte possibilità.

I capi sono del resto tutti squisiti. Squisiti per linea e taglio. Squisiti nella scelta dei tessuti ed in quella sempre un poco più avventurosa e difficile degli accostamenti cromatici. Nulla stride e ogni cosa fluisce con garbo, seducendo prontamente lo sguardo. Dagli asciuttissimi ensemble blu agli spezzati disinvolti in cui spicca una sportiva giacca color salvia, dai blazer quadrettati (sia piccoli che grandi) alle polo azzurro cielo che diventa così un vero e sorprendente inno all'estate. Una nota che dà il là ad una stagione lungamente invocata e lungamente attesa.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail