Jean Paul-Gaultier - Haute Couture Paris primavera estate 2012

jean paul gaultier

È un omaggio ad Amy Winehouse, quello che Jean Paul-Gaultier porta sulla passerella haute couture di Parigi. Una collezione che vede i pezzi iconici della maison (il trench, la la guêpière e il giubbotto di pelle bicolore) e li rivisita fino quasi a stravolgerli. Ogni capo ha un nome (com'è consuetudine per lo stilista) e questa volta sono nomi tutti inglesi, che altro non sono che i luoghi dove la cantante ha tenuto i suoi concerti. Ma Jean Paul-Gaultier omaggia la Winehouse non solo con le sue canzoni come colonna sonora: i capi rimandano allo stile anglo-blues della pop star, l'eyeliner è marcato, gli accessori sono importanti e le acconciature diventano voluminose e raccolte, giocando con colori quali il rosa, l'arancio e il blu. Lo stilista ha raccontato così la sua dedica alla cantante:

"Questa icona della musica che poteva cantare il jazz ilmblues e il rock era anche una icona di moda, con una libertà e uno stile molto personale. Sono i suoi riferimenti che ho trasferito sulla passerella in una interpretazione molto couture. Un omaggio a un talento che si è spento molto presto."

Jean Paul-Gaultier Haute Couture Paris P/E 2012


Foto | TM News

  • shares
  • Mail