La settimana della moda di New York continua (anche se al momento l’attenzione italiana è catalizzata dal Festival di Sanremo) e vede sfilare Tommy Hilfiger, uno dei capisaldi del fashion system statunitense. La collezione autunno-inverno 2012-13 portata in scena da Hilfiger prende ispirazione dallo stile military anni ’60, soprattutto per i capispalla che sono impreziositi da dettagli e che mischiano tweed a inserti di pelle. La seconda parte della sfilata vede sfilare capi i seta e chiffon, più british style, con accessori (come gli stivali rigidi al ginocchio) che sembrano arrivare da una battuta di caccia alla volpe nel Galles.

Il capo must have della collezione è però il cappotto, meglio se col collo alto e di media lunghezza. Il classico si mescola allo stile country e le nuances dei colori spaziano dal prugna al blu notte, fino al verde militare e al caramello. Una collezione, quella di Hilfiger, che rivisita i pezzi iconici del brand con un’eleganza tutt’altro che formale. Voto 7.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Eventi Leggi tutto