Dopo aver presentato la collezione DKNY, Donna Karan torna sulle passerelle di New York con l’omonimo marchio di punta. La stagione autunno-inverno 2012-13 della stilista vede un impeccabile stile retrò anni ’20, con completi gessati dalle linee definite, tagli maschili e pochi colori ma ben definiti: grigio, nero e rosso. La donna portata in scena dalla Karan è femminile senza dover scoprire troppo, magnetica e misteriosa, ammiccante e sensuale come può esserlo solo una donna con mise da uomo.

Il cappotto al ginocchio torna a essere protagonista e sarà uno dei capi must have del prossimo inverno; i dettagli fanno la differenza ma non distolgono l’attenzione dal capo, le scarpe si fanno leggere: il platform sta piano piano scomparendo, per tornare alle origini del classico décolleté nero. Una collezione che, per stemperare le forme rigide, si concede vezzi come il look total fur e mini cappelli sbarazzini.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Eventi Leggi tutto