Mondiali 2014: i look di Jennifer Lopez, Claudia Leitte e Pitbull alla cerimonia di apertura

Al termine di una cortissima cerimonia di apertura per i Mondiali di Brasile 2014, Jennifer Lopez, Claudia Leitte e Pitbull hanno cantato l'inno dei campionati mondiali di calcio. Vediamo com'erano vestiti...

Calcio d'inizio per i Mondiali in Brasile 2014: con la cerimonia di apertura, che ha aperto i ufficialmente i campionati del mondo di calcio, è stato dato il via alla manifestazione sportiva. Tantissimo colore, tantissima musica, tantissimi balli, nel rispetto delle tradizioni locali. E al termine della cortissima cerimonia di apertura, ecco l'inno ufficiale della manifestazione.

In mezzo allo stadio, che ospiterà la prima partita dei Mondiali di Brasile 2014, quella tra i padroni di casa e la Croazia, è apparsa prima Claudia Leitte, star nata a Rio de Janeiro, e poi i tre cantanti dell'inno ufficiale We Are One (Ole Ola), Jennifer Lopez, Pitbull e la brasiliana Claudia Leitte. Com'erano vestiti i nostri eroi per l'esibizione della cerimonia di apertura dei Mondiali 2014? Diciamo che i look hanno lasciato alquanto a desiderare (un po' come la canzone: ma noi siamo di parte, siamo ancora affezionati a Notti Magiche!).































Cominciamo dalla più famosa dei tre, almeno in Italia: Jennifer Lopez si è presentata con un costumino che lasciava poco all'immaginazione. Verde smeraldo, in onore dei colori della bandiera brasiliana (omaggio reso anche dagli altri due cantanti), il body, firmato dal giovane libanese Charbel Zoe, era rigorosamente stretch e con una scollatura all'altezza del seno che metteva in mostra le curve della cantante. Neanche a dirlo, grande attenzione al suo lato B, che lei stessa ha definito il più bello del mondo. Tutto il body era tempestato di dettagli sparkling, nel caso fosse poco vistoso alla luce del sole brasiliano. Cosa dire poi dei collant tutti tempestati di brillantini? Ai suoi piedi, infine, le Christian Louboutin Marale, degli ankle boot che, in realtà, proprio come i collant, sono poco in sintonia con il suo look.

Body stretch un po' più castigato sul decollete (se si può definire castigato un look del genere), ma questa volta blu e con dei pantaloncini per la padrona di casa Claudia Leitte: anche lei come JLo ha sfoggiato dei tacchi a spillo davvero altissimi, su un paio di ankle boots blue and black.

Infine, non poteva passare inosservato il tremendo look di Pitbull: va bene il pantalone bianco che arriva fin sopra la caviglia, come va di moda ultimamente, ma non vi sembra che la vita fosse un po' alta? E poi la maglia gialla del Brasile ben infilata dentro la cintura ci ha fatto pensare ad un moderno Fantozzi pronto per tifare, birra alla mano e frittatona di cipolle sul piatto, la sua nazionale.

Si è capito che i look non ci sono piaciuti per niente?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su

App Store
    e su

Google Play
    ed è gratuita.
  • shares
  • Mail