10 motivi per seguire l’Italia ai Mondiali 2014

Spoiler: non c’entrano niente il calcio o le doti tecnico-sportive. Fashionblog dice la sua sull’Italia ai Mondiali 2014.

La partita Italia-Inghilterra del 14 Giugno 2014 ha tenuto svegli e incollati alla televisione oltre 12 milioni di italiani: è andata bene, l’Italia ha vinto 2 a 1 e per le analisi tecniche non ci resta che dirottarvi sullo speciale Mondiali 2014 dei colleghi di Calcioblog.

Sostenere l’Italia potrebbe apparentemente essere facile e automatico, ma non è sempre così: in occasione dei Mondiali diventiamo tutti allenatori e preparatori atletici, ci sprechiamo in disamine calcistiche su quale giocatore posizionare sulla fascia o a centrocampo, critichiamo tutte le scelte di squadra e non ci va mai bene niente. Allora perché tifare ancora l’Italia?

Di motivi ce ne sono e ve ne abbiamo selezionati 10, relativi proprio ai nostri giocatori. Lasciamo per un attimo da parte le collezioni a tema che riempiono le vetrine dei brand di ispirazione brasiliana e pallonara e concentriamoci sui nostri convocati e sul loro lato umano. Ve li abbiamo anche sottoposti nel sondaggio per votare il calciatore italiano più fashion dei Mondiali 2014; ora proviamo ad elencare i 10 motivi per seguire l’Italia ai Mondiali 2014.

10. Calciatori, uomini innamorati


Mario Balotelli ha chiesto a Fanny Neguesha di sposarlo non appena arrivati in Brasile, e ci ha messo su un Tiffany per convincerla; Mattia De Sciglio posta foto con la fidanzata a Fontana di Trevi mentre esprimono desideri prima della partenza; Daniele De Rossi non ha occhi che per la compagna Sarah Felberbaum, che lo ha reso padre di recente. Gli uomini della Nazionale sono concreti, veri e propri principi azzurri per le loro fidanzate.

Calciatori italiani Mondiale 2014
Calciatori italiani Mondiale 2014

9. Le donne sono le supporter più sfegatate

Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate

Le wags italiane Fanny Neguesha (fidanzata di Balotelli) e Carolina Marcialis (moglie di Antonio Cassano) hanno dato spettacolo sugli spalti di Italia-Inghilterra, vestite coi colori della Nazionale e impegnatissime nel tifo della squadra. Assenti le altre mogli e fidanzate dai riflettori del primo match, ma comunque presenti in Brasile quali supporter dei compagni.

Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate Calciatori italiani Mondiale 2014-fidanzate

8. Nazionali, maestri di stile

Calciatori italiani fashion ai Mondiali di Brasile 2014

Nessuno può battere l’eleganza suprema degli italiani, in campo e fuori: nell’asciuttissimo completo delle manifestazioni ufficiali corredato di cravattino col tricolore, o nelle maglie blu della Nazionale, i nostri calciatori non sembrano mai goffi e sanno esattamente come vestirsi per esaltare le corporature atletiche.
Calciatori italiani fashion ai Mondiali di Brasile 2014
Claudio Marchisio
Andrea Pirlo
Antonio De Rossi
Alberto Aquilani
Gigi Buffon
Lorenzo Insigne
Ciro Immobile
Matteo De Sciglio
Leonardo Bonucci
Mario Balotelli
Calciatori italiani fashion ai Mondiali di Brasile 2014

7. Giocatori social

Calciatori italiani Mondiale 2014 - social Calciatori italiani Mondiale 2014 - social Calciatori italiani Mondiale 2014 - social Calciatori italiani Mondiale 2014 - social Calciatori italiani Mondiale 2014 - social

Divisi tra Facebook, Twitter e Instagram, i calciatori della Nazionale ai Mondiali 2014 sono presentissimi sui socialnetwork e condividono con i tifosi ogni momento, da quelli più intimi con figli e fidanzate(vedi sotto) a quelli collettivi come la vittoria di ieri sera, rafforzando il proprio plauso con garbo.

6. Sono incredibilmente sexy

Calciatori italiani Mondiale 2014 - social

Sarà che la indossa Claudio Marchisio che dorme a letto coi due figli, ma la bistrattatissima canottiera addosso a lui perde tutta la sua aura tamarra per ritornare alla sensualità iconica di Marlon Brando. Detto niente… Persino Rocco Siffredi ha dato la sua opinione sulle “carriere alternative” dei giocatori della nazionale!

5. Barba di classe

Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba

Alto numero di barbuti nel team della Nazionale Italiana: come dargli torto? La vera espressione della mascolinità è presente in larga misura sui volti di Andrea Pirlo, Antonio Candreva, Claudio Marchisio, Daniele De Rossi, Andrea Barzagli e Salvatore Sirigu: e sta bene, naturalmente, a tutti. Ma pure quelli senza barba non sono male: guardate Marco Verratti e Matteo Darmian..

Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba Calciatori italiani Mondiale 2014 - barba

4. Hanno i tagli di capelli più belli

La cresta di Mario Balotelli è già copiatissima ovunque, ma non dimentichiamo la chioma fluente di Andrea Pirlo, la spazzola folta di Lorenzo Insigne o la sfumatura alta di Marco Verratti: gli italiani si distinguono anche per gli esperimenti tricotici. A Gabriel Paletta ci sentiamo invece di consigliare un buon parrucchiere: quei quattro capelli tagliati a mo’ di impiegato del catasto non si possono vedere.

3. Anche gli animali tifano per loro

Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali
  Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali Calciatori italiani Mondiale 2014 - animali

C’è una sezione apposita del sito ufficiale per i Mondiali dove vengono pubblicate le foto degli animali abbigliati coi colori della Nazionale: quale altra squadra vorrebbe una cosa così tenera da parte dei suoi tifosi?

2. La varietà è il loro forte

Mori con occhi scuri, biondi con occhi azzurri, mori con occhi chiari, alti, sottili, piccoli, massicci in ampie combinazioni: la varietà estetica dei giocatori italiani è in grado di soddisfare praticamente tutti i gusti.

1. Sono il team meglio vestito del Mondiale

Reasons-to-support-italian-football-team-world-cup-brazil-2014-new-uniform-dolce-gabbana

Non ve lo diciamo solo noi: li hanno eletti come tali i siti e i giornali stranieri. Nonostante l’eleganza dei tedeschi in Hugo Boss, hanno stravinto gli italiani in Dolce & Gabbana.

Foto | Twitter, Instagram, Vivoazzurro