Costume National Homme al Milano Moda Uomo primavera-estate 2015

Modelli come stelle della musica per Costume National Homme che ha calcato la passerella ieri in occasione del primo giorno del Milano Moda Uomo.

Costume National Homme sfila in passerella alla Milano Fashion Week, la settimana della moda maschile che ha aperto i battenti ieri nel capoluogo lombardo. Se Dolce&Gabbana hanno organizzato un fashion show fuori calendario, sono molti i brand previsti in scaletta in questi giorni tra cui Ermenegildo Zegna con le sue linee pure e minimal. Per la prossima primavera estate 2015 Ennio Capasa, direttore creativo della griffe, ci porta indietro nel tempo, negli anni Settanta con look super glamour che ricordano le mitiche rock star del periodo in una chiave estremamente contemporanea.

Costume National Homme primavera estate 2015

Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015
Costume National Homme primavera estate 2015

"Per la collezione uomo primavera estate 2015 ho lavorato all’insegna della libertà creativa, ho guardato a quelle icone del Rock and Roll a cui ho legato le radici del mio stile: da Mick Jagger a David Bowie, Lou Reed e Bob Dylan, John Lennon, Jimy Hendrix e Keith Richards. Tutte hanno in comune un’eleganza vissuta liberamente. E’ tempo di rompere gli schemi, di liberarsi dai cliché, di sorprendere con un canto libero."

queste le dichiarazioni dello stilista a proposito dell'ispirazione della sua nuova collezione, una proposta molto originale caratterizzata da camicie slim fit, pantaloni dalla doppia vestibilità e completi in toni tipicamente estivi come il bianco, il carta da zucchero, l'azzurro, l'arancione e il beige.

Libertà anche nella scelta dei tessuti: stampe jacquard - ben presenti soprattutto nei foulard da annodare al collo-, viscosa opaca stretch e raso.

Inperdibili anche gli accessori come le tracolle in pelle e gli stivaletti a punta in pelle di vitello, un vero must degli anni Settanta.

E voi cosa ne dite della nuova proposta di Ennio Capasa? Nella fotogallery troverete le foto della sfilata mentre, nel video ad apertura articolo, vi ripropongo il defilè della collezione per l'inverno 2015.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail