Seguici su

Moda Uomo

A Milano moda uomo, l’uomo di Giorgio Armani per la primavera estate 2015 è sempre e solo chic

Dai lunghi trench annodati elegantemente in vita ai pantaloni fluidi e mossi che sfiorano, con nonchalance, la caviglia, l’uomo di Giorgio Armani conquista (ancora una volta) la platea di Milano.

Giorgio Armani uomo primavera estate 2015



Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015
Giorgio Armani uomo primavera estate 2015

L’ultimo giorno della settimana della moda milanese vede scendere in campo (ormai è una piacevolissima consuetudine) il nome più prestigioso del nostro made in Italy: Giorgio Armani. Un talento che ha fatto dell’eleganza il suo punto fermo. Un’eleganza governata da sempre dal senso squisito delle misura, dove non sono ammesse sbavature, falsi entusiasmi e deleteri eccessi. Così anche per la prossima primavera estate, il suo uomo si muove con passo sicuro ed elastico, indossando con la consueta, elegante indifferenza lunghi trench annodati in vita, pantaloni dal taglio spesso fluido che sfiorano, sotto il risvolto, la caviglia e disinvoltissimi sandali di pelle.

Ritornano anche le righe, le quadrettature che danno qui vita a maniche destinate a rompere la monotonia della tinta unita, mentre i colori si mantengono sobri, trattenuti, discreti. Uno stile dunque lussuoso, ma rigorosamente sussurrato. L’ostentazione (per definizione) ha sempre qualcosa di eccessivo, di volgare che mal si addice all‘uomo di Giorgio Armani. Così eccoci qui ad ammirarne per l’ennesima volta l’ aplomb e le mirabili giacche a due bottoni che scivolano, si restringono in vita a segnare, elegantissime, le curve del corpo.

Giorgio Armani uomo primavera estate 2015

Una volta poi spenti riflettori ed archiviato lo show, rimane, insieme all’ammirazione di sempre, lo stupore per questo stilista che fedelissimo al suo concetto di eleganza (che del resto condividiamo in pieno) ha saputo rinnovarsi di volta in volta, senza mai mettere ( ed in pochi possono vantare un tale primato) il piede in fallo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

fashion show fashion show
Fashion news6 giorni ago

Fashion week insider: highlights e must-have dalle ultime sfilate

Ecco alcuni dei momenti salienti e i must-have delle ultime sfilate di moda. Le settimane della moda sono eventi molto...

sneakers bianche scarpe sneakers bianche scarpe
Fashion news2 settimane ago

Sneaker culture: edizioni limitate e collaborazioni epiche

Oggi esploriamo l’evoluzione della concezione delle sneakers! La cultura delle sneaker è diventata un fenomeno globale che coinvolge appassionati di...

donna in lingerie donna in lingerie
Fashion news3 settimane ago

Evoluzione della lingerie: storia e tendenze attuali

Da indumenti funzionali a capi di moda e seduzione, ripercorriamo la storia della lingerie. L’evoluzione della lingerie nel corso dei...

Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio
Brand e Case di moda3 settimane ago

Scarpe Reebok: scoprite l’ultima collezione!

Le sneakers di tendenza ridefiniscono stile e comfort, conquistando moda e sport con design innovativi. Quando si nomina Reebok, si...

Occhiali da sole Ray Ban Occhiali da sole Ray Ban
Fashion news4 settimane ago

Lo stile inconfondibile Ray-Ban: gli ultimi modelli di occhiali Ray-Ban da donna

Ray-Ban è da sempre sinonimo di stile e iconicità nel mondo degli occhiali da sole. Con il suo inconfondibile design...

ragazza streetwear ragazza streetwear
Fashion news4 settimane ago

Dalla strada alla passerella: l’impatto dello streetwear

Che impatto ha avuto lo streetwear sulla moda contemporanea? Vediamo la sua evoluzione. Negli ultimi anni, lo streetwear ha conquistato...

Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia
Abbigliamento4 settimane ago

Maestria sartoriale del made in Italy: tra tradizione e innovazione

Il processo di produzione di un capo di abbigliamento made in Italy di lusso si snoda attraverso una pluralità di...

Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina
Brand e Case di moda1 mese ago

Eleganza, stile e gusto contemporaneo nelle collezioni da cerimonia Angelico

Le proposte del marchio Angelico per la moda da cerimonia in occasione della bella stagione: eleganza, gusto contemporaneo e qualità...

smartwatch smartwatch
Fashion news1 mese ago

Tecno-moda: innovazioni tecnologiche che stanno cambiando il fashion

Dalla produzione alla vendita ecco come l’innovazione tecnologica sta cambiando il settore della moda. Negli ultimi anni, l’industria della moda...

Ragazze in spiaggia con costumi da bagno Ragazze in spiaggia con costumi da bagno
Accessori1 mese ago

4 tendenze di costumi da bagno che domineranno questa stagione

Con l’arrivo della stagione estiva, il panorama della moda balneare si rinnova introducendo stili audaci e innovativi. Per il 2024,...

abiti alla moda appesi abiti alla moda appesi
Fashion news1 mese ago

L’influenza della musica sulle tendenze di moda

Dagli anni ’50 ad oggi vediamo come la musica ha influenzato il mondo della moda. La moda e la musica...

Shopping online Shopping online
Abbigliamento2 mesi ago

Perché sempre più persone preferiscono fare shopping online

Dopo la pandemia, soprattutto, il numero di persone che scelgono di fare acquisti online è aumentato notevolmente. C’è stato un...