White Cover: l'abito fai da te

white cover


Miljiana Nikolic, Justin Allen, Kate Feign sono i nomi dei tre protagonisti di questa storia.


Ma non basta...mancano l'Istituto Lorenzo de' Medici e ancora Daniela Corcio coordinatrice del progetto, Piero Fragola per la grafica e per finire 98 Rosso, concept store in Firenze, location della presentazione.


Ok, ci sono tutti, possiamo cominciare...






Miljiana, Justin e Kate sono tre studenti che hanno seguito e completato il corso di moda di due anni presso l'Istituto Lorenzo de' Medici, dove studenti conseguono un Professional Study Certificate (certificato di abilitazione professionale) e grazie al quale i protagonisti di questa storia hanno potuto portare a termine il progetto degli abiti "fai da te".






Coordinatrice del progetto Daniela Corcio, che segue la linea Vivienne Westwood Gold Label da 7 anni e che ha alle spalle altre esperienze importanti e una linea propria di abbigliamento Ikonostas e di accessori Air-Bags.


Nasce così White Cover: abiti semplici e minimali nella forma e nel colore bianco, che si creano aggiungendo strisce e cinture in tessuto bianco che arrivano fino a 10 metri, che si increspano, si intrecciano dando vita a capi di ispirazione orientale o forme di fine '800.


Un libretto di istruzioni direttamente sulla mini collezione, che funge anche da elemento decorativo, dove logo e stampa nascono dalla mente di Piero Fragola.


Da non perdere l'esposizione presso il carinissimo 98 ROSSO in via Cavour a Firenze fino a sabato 22 luglio, io l'ho vista...




  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: