Gwyneth Paltrow e lo stile preppy

Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy

Lo stile preppy è uno dei filoni intramontabili del bon ton all'americana; tra le sue icone troviamo vecchie glorie come Jackie Kennedy (e discendenza) e più avanti le evocazioni da clan agli Hamptons di Tommy Hilfiger, con le digressioni più popolari di Banana Republic e Gap. Tra le attrici dell'ultimo decennio, una riconoscibile a tutti gli effetti per la mescolanza sapiente di stile sobrio/chic/casual è Gwyneth Paltrow, che infatti è stata scelta come testimonial per la linea Lindex Modern Preppy.

Il preppy di base deriva dalle uniformi dei college più esclusivi; è fatto di camicine bianche o azzurre e di chinos senza scritte o fantasie strane, fatto di blazer blu navy e di maglioni tipo aran, fatto di faccia pulita con trucco che c'è ma non si vede e di unghie impeccabili, con i capelli raccolti in una bella coda equina di giorno e liberi al vento per le uscite serali.

Ma cos'è il preppy moderno? <a href="Ce lo dice proprio Gwyneth, che consiglia di aggiungere ai capi di cui sopra un twist personale; tipo un mix di braccialetti colorati, qualcosa a righe (lei le indossa tutti i giorni, dice), o una gonna aderente tubolare da portare per una volta su tacchi vertiginosi e, già che andiamo verso l'estate, con impeccabile gamba nuda.

Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy
Gwyneth Paltrow per Lindex Modern Preppy

  • shares
  • Mail