La moda alle Olimpiadi di Londra

adidas olympic

Le Olimpiadi mai come quest'anno saranno griffate. Continua la collaborazione tra Stella McCartney e Adidas che hanno firmato le divise della nazionale ingles; Giorgio Armani ha creato quelle per l'Italia e Ralph Lauren per gli Stati Uniti. A quattro mesi dall'inizio ufficiale dei giochi (il 27 luglio), gli stilisti gareggiano per contendersi il primato delle divise ufficiali delle squadre nazionali. Ralph Lauren aveva già sfruttato le passerelle di New York per presentare il suo Olympic Village kit, Stella McCartney ha presentato pochi giorni fa a Londra la sua linea e re Giorgio è uscito da pochissimo con la sua nuova campagna EA7 Emporio Armani.

C'è chi scommette che a disegnare le divise francesi sarà Jean-Paul Gaultier, mentre per la Tunisia si caldeggia la partecipazione di Azzedine Alaïa ed è quasi confermato Ermanno Scervino per l'Azerbaijan. La moda si rivela dunque grande protagonista anche nello sport, a dimostrazione che non è un affare solo da fashioniste.

Foto | Adidas

  • shares
  • Mail