Valentino sceglie la dea romantica per l'autunno inverno 2014-2015

A Paris Haute Couture Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli portano in passerella una donna da antichità classica, che sembra uscire da un quadro di preraffaelliti: tutte le foto su Fashionblog.

Se attingere dal passato è stata ispirazione e motore primario per le sfilate che abbiamo visto alla Paris Haute Couture di Luglio 2014, Valentino ne è l'esponente principale: in un impeto di ritorno alla tradizione del classicismo più pulito, Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli si lanciano in una ridefinizione della donna in chiave preraffaellita recuperando gli stilemi romantici (nel senso letterale del termine) e accostandoli a forme fluide che ricordano le toghe romane.

Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015

È una collezione autunno inverno 2014-2015 pulita, lineare ma non minimalista, che tiene alta la bandiera della purezza e della semplicità attraverso una visione romantica e delicata, da donna d'altri tempi riattualizzata: la morbidezza dei tessuti disegna pieghe femminili sul corpo, i ricami sono discreti e luminosi sulle lunghe gonne, mentre cinture e fasce in pelle strategica diventano inediti corsetti che segnano il punto vita, vero protagonista delle collezioni di Parigi: è come se la donna di Valentino fosse l'innocenza in persona, un'innocenza pronta a perdersi.

Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015

Impossibile non notare gli strepitosi sandali da gladiatore fino al ginocchio, che portano la donna di Valentino sotto una nuova luce di sensualità: bando ai tacchi vertiginosi, l'eleganza è fatta di scarpe flat e accessori tenuti al minimo, colori sobri e mai urlati in tinte dolcemente autunnali che spaziano tra il bianco, il nero e uno strepitoso verde bottiglia, ispirandosi ai colori della natura dei quadri preraffaelliti. Tocchi di toni cipria, nude, azzurro polvere e verde pallido si presentano puri e liberi da ricami, espressivi in tutta la loro saturazione.

Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015
Valentino Haute Couture autunno inverno 2014-2015

Ciò che stupisce e innamora di questa collezione è anche l'uso particolare dei ricami: è una couture che sembra accessibile, tra top in lana a collo alto e lunghe gonne di ispirazione tardo barocca incrostate di perle e lamé tanto da sembrare arazzi preziosi. Non c'è nulla del patchwork azzardato di Maison Martin Margiela: da Valentino tutto è tenuto sottotono e in versione soft. Non ci sono scollature debitamente mozzafiato: la collezione haute couture di Valentino per l'autunno inverno 2014-2015 è pura sensualità innocente, appunto, che svela coprendo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail