I tagli per capelli corti del 2014 per un look semplice e sbarazzino

Uno stile semplice e frizzante, per apparire più giovane e alla moda. Ecco tagli corti in voga durante il 2014.

I tagli per capelli corti sono molto di moda per il 2014. La bella stagione è in questo senso galeotta, perché si presta agli sperimenti e ovviamente dà l’occasione anche per imparare a gestire il nuovo look. Non trovate sia orribile andare in ufficio con chiome incolte dopo aver rivoluzionato il nostro aspetto, ma perché non sappiamo pettinarci? Purtroppo succede ed è estremamente frequente, soprattutto con i tagli medi e corti. C’è da dire che in queste occasioni la colpa non è solo nostra, ma anche del nostro parrucchiere che probabilmente ha sbagliato qualcosa.

Oltre a considerare i lineamenti, l’esperto dovrebbe anche capire se il capello si presta a certe soluzioni. È diverso un corto sul riccio da uno sul liscio, così come non si possono fare paragoni tra capelli sottili e spessi. Quali sono i tagli più semplici e alla moda? Considerate, prima di fare una scelta definitiva, di utilizzare un programma di simulazione – nei saloni più attrezzati c’è sicuramente l’angolo delle consulenze. Dovete inserire una vostra foto e sarete guidati tra i tagli più adatti alla forma del vostro viso.

Tagli per capelli corti 2014 mossi

Taglio pixie

È il taglio corto più famoso in assoluto e prima o poi non c’è donna che non scelga di avere uno stile da maschiaccio. Attenzione, però, non sta bene a tutte e pixie non vuol dire rasato. Dovrebbe ricordarselo anche Arisa, che proprio di recente a fatto un cambio un po’ troppo radicale. Il pixie con i capelli lisci è decisamente bon ton, diventa più ruggente con i ricci. Potete quindi abbinare anche una bella permanente, che in estate dà volume e rende il look più sbarazzino.

Pixie crops

È una variante di quello precedente e forse è un po’ meno impegnativo, nel senso che prevede un ciuffo bombato, abbastanza lungo rispetto al resto della chioma e sicuramente è un po’ più facile da portare. Questo è sicuramente il taglio del 2014 e risulta essere molto fascinoso e un po’ francese. Tra l’altro potreste liberamente abbinarlo a una sfumatura, tipo shatush, per avere punte davanti più chiare, come baciate dal sole. Che ne dite? Evitate le meches, invece, perché non sono più di moda.

Caschetto corto asimmetrico

Questo sicuramente è una soluzione più impegnativa e oggettivamente nella definizione “caschetto corto asimmetrico” possiamo far rientrare tantissimi tagli diversi, come quello di
Kristen Stewart, che ha aggiunto una sfumatura sul biondo arancio, o quello di Rita Ora, che ha scelto un look sofisticato e forse – per lei – un po’ troppo biondo. L’esempio alla moda e portabile nella quotidianità è quello di Charlize Theron, che dopo il pixie dell’anno scorso sta facendo ricrescere lentamente i capelli, mettendo in primo piano sempre il suo meraviglioso viso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail