Lo stile Mediterraneo seduce la moda da Dolce& Gabbana a Custo Barcelona

I Paesi che si affacciano sul Mediterraneo sono noti per avere una fantasia molto brillante e nella moda sono terra di creativi eccezionali.


Fascino del Mediterraneo seduce la moda dei tempi. Non è più la donna, formosa e sensuale, a ispirare gli stilisti italiani e internazionali, ma la cultura, i paesaggi, la storia e l’arte che si respira in quei paesi che si facciano sul mare nostrum. Il brand che maggiormente rende omaggio alla mediterraneità è sicuramente Dolce&Gabbana, con i suoi abiti in pizzo e le fantasie che ricordano moltissimo la Sicilia degli anni Cinquanta.

Dolce&Gabbana primavera estate 2014

Alla fine del 2013, l’etichetta ha presentato anche una collezione di make up intitolata Sicilian Jewels Collection, che propone tutta una serie di trucchi preziosi ed eleganti per make up indimenticabili nell'autunno-inverno 2013-2014. Se parliamo di moda, invece, ricordiamo che la collezione uomo per la primavera estate 2014 è stata un omaggio a Segesta e a una sorta di uomo Ulisse, mentre quella donna ha ricordato in tutto e per tutto il barocco siciliano.

Molto mediterranea anche la collezione femminile del secondo brand di Antonio Marras, I’m Isola Marras. La griffe conferma lo stile solare e fresco che caratterizza da sempre le proposte della maison e ci accompagna per mano in un giardino fiorito, che profuma di agrumi. Non si può non parlare di Mediterraneo senza citare la Spagna, Paese di grande fascino e con un gusto deciso in fatto di moda.

Pedro García ha lanciato una campagna pubblicitaria ambientata Mar Cantabrico per celebrare le sue amatissime calzature. Oscar de la Renta racconta nei suoi abiti da sogno un fascino unico: lo stilista, di origine domenicana, ha vissuto e studiato a Madrid, cuore pulsante della Spagna. E senza viaggiare troppo con la fantasia, chi può resistere a Custo Barcelona, o alla versione low cost di Desigual?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail