La valigia perfetta per ogni viaggio: come trovarla

Una valigia non è un semplice contenitore, ma è un dettaglio del proprio look. Ecco come scegliere quella giusta in base al viaggio.

Partire per le vacanze e scegliere la valigia per alcuni è qualcosa di immediato, per altri invece serve un master e una settimana di tempo per organizzarla. In realtà non è assolutamente una cosa complicata, ci vuole un po’ di occhio e di senso pratico. Prima di tutto è molto importante capire di cosa abbiamo bisogno in base al tipo di soggiorno prescelto, alla durata del viaggio e ai mezzi di trasporto. Se avete deciso di andare a fare trekking, ovviamente ci vorrà uno zaino, se state via un paio di giorni basterà un trolley o un borsone weekend, mentre per un viaggio in aereo sicuramente ci vuole la valigia rigida. Anche questo tipo di accessorio può essere molto fashion, approfittate quindi dei saldi per fare uno shopping mirato.

Valigie per le vacanze

Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze
Valigie per le vacanze

Chiusura TSA

Dovete comprare una valigia nuova oppure siete in partenza per gli Stati Uniti ma il vostro bagaglio andrà bene? Quello che vi dovete chiedere è la seguente domanda: ha la chiusura TSA? L’Ente americano per la sicurezza dei trasporti ha stabilito che per questione di sicurezza le valigie devono avere chiusura la TSA oppure restare aperti. Se avete una valigia vecchia e non volete cambiarla, potete prendere una fascia con lucchetto, se invece dovete comunque comprare una valigia, acquistatela con la TSA. Non andrete negli Usa oggi, ma domani potrebbe esservi utile (e non costano di più).

Valigie rigide, perfette per i viaggi lunghi

Le valigie rigide sono sicuramente le più pratiche per affrontare i voli aerei, perché resistenti, mantengono le cose/abiti abbastanza in ordine e protette dagli urti. La Samsonite propone la linea Lite-Cube, che sfrutta un materiale leggero e dotato di un'avanzata resistenza agli urti: riciclabile ed ecologico. Curv® è rinomato per il suo elevato assorbimento energetico, straordinarie prestazioni di resistenza agli urti specialmente alle basse temperature. È stata premiato invece come miglior bagaglio da cabina secondo Tripadvisor il trolley Spinner Zipped 55cm Off white. Per non spendere un’esagerazione, c’è Carpisa. Quest’anno ha anche una capsule realizzata in collaborazione con Vogue.

Valigie morbide, ideali per i viaggi in macchina

La linea morbida risulta essere più maneggevole e sicuramente è comoda per evitare una tara. Sono perfette per i viaggi in macchina perché meno voluminose o se avete bisogno di un trolley. Per esempio, RV Roncato Polaris sul pannello frontale ha due tasche, una superiore per i biglietti aerei e piccoli oggetti e una seconda più ampia con particolare cerniera “waterproof” in colori a contrasto che riprende le zip delle tute da sci o le mute da sub. Se scegliete le valigie Delsey, la linea Montmatre ha l’indicatore di sovrappeso è un sistema esclusivo, integrato nella maniglia del bagaglio: utilissimo per evitare di pagare una multa salata al momento dell’imbarco per aver sforato i limiti di peso.

Borsoni Weekend, per un fine settimana chic

Il borsone weekend è la borsa da viaggio più chic esistente in commercio, quello più famoso è sicuramente firmato Louis Vuitton (Ricordate la maxi valigia che ha invaso Mosca?). Molto belli anche i borsoni di Piquadro, alcuni modelli sono anche espandibili e hanno un sistema d’aggancio al trolley. La collezione è spesso realizzata in pregiata pelle bovina pieno fiore e tessuto antistrappo, spalmato e resistente all'acqua. E poi se volete qualcosa di davvero glam, guardate la capsule di Antonio Marras. Durano una vita, i borsoni di The Bridge, in cuoio. Sono belli, ma possono risultare un po’ scomodi perché il materiale utilizzato spesso è un po’ pesante.

  • shares
  • Mail