Follia fashion: la camicia d'oro massiccio di un politico indiano

Sobrio politico indiano tira uno schiaffo alla miseria (e all'eleganza).


Oggi non so proprio cosa mettermi anzi, non ho niente da mettermi. Croce e delizia di tutte le fanciulle che calpestano il nostro ridente globo terracqueo, questa frase deve aver afflitto per lungo tempo anche Pankaj Parakh, magnate del tessile e politico indiano, che, stufo del suo guardaroba milionario ha deciso di osare regalandosi una camicia in oro massiccio per il suo quarantacinquesimo compleanno. Una follia del peso di quattro chili, tutti da portare sulle spalle. Re Mida chi?

Schermata 2014-08-10 alle 13.23.23

La camicia in questione ha un valore di centosettantamila euro e si chiude con sette sobrissimi bottoni da diciotto e ventidue carati. Per realizzarla ci sono volute tremiladuecento ore di lavoro da parte di venti instancabili artigiani. Il risultato, manco a dirlo, è una di quelle cafonate come non se ne vedevano (e, si spera, non se ne vedranno) da secoli (e da qui a mai più):

Il Paperon de' Paperoni indiano, comunque, sembra essere più che soddisfatto del "piccolo" bijoux che si è voluto concedere per il suo dì di festa, come racconta all'agenzia indiana Ians:

Sono sempre stato affascinato dall'oro, fin dall'età di cinque anni. Nel corso del tempo questo mio interesse è diventato una vera passione. Era logico che volessi qualcosa in oro per i miei quarantacinque anni.

Effettivamente non fa una piega, no? Ma visto che in questo caso è davvero tutto oro quello che luccica, oggi il buon Pankaj si vede costretto ad aggirarsi per le strade della sua città circondato da ben quattro guardie del corpo con la tipica espressione minacciosa.

Temerà mica che qualcuno gli rubi l'idea?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: