L'uomo Topman per l'autunno 2014 opta per un "rétro moderno"

Per l'autunno inverno 2014-15 Topman disegna la figura di un giovane romanticamente nostalgico ma anche caparbiamente moderno. Figlio del suo tempo, indossa tweed classici ma mescola fantasie a contrasto per un mix-matching che i nostri padri e nonni avrebbero certamente guardato in tralice.

Topman uomo a/i 2014 15

Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15
Topman uomo a/i 2014 15

Pur guardando nostalgicamente dietro le proprie spalle, Topman crea outfit che uniscono sapientemente il passato ed il presente, puntando con fermezza e senza tremori sul futuro. Una ricetta che piace a quanto pare alle nuove generazioni, soprattutto ai più temerariamente romantici che vogliono e corteggiano un look moderno ma rétro. Un ossimoro stilistico che il brand britannico sa declinare con bravura dando vita anche per l'autunno inverno 2014-15 ad una collezione dove è possibile coniugare con un tocco di glamour in più due stili apparentemente agli antipodi. Apparentemente lontani.

Ci troviamo così ad indossare per l'imminente stagione fredda un range di capi dall'aria vintage ma dal gusto sorprendentemente moderno. Squisitamente attuale. Dai soprabiti in tweed, secondo la migliore tradizione d'oltremanica, al mix-matching un tempo aborrito ma ora portato spavaldamente in palmo di mano da marchi e stilisti di successo in ogni dove del mondo.

Topman uomo a/i 2014 15

I tempi d'altronde sono cambiati, le esigenze mutate ed il desiderio di andare in qualche modo oltre, di rompere e trasgredire regole considerate un tempo universalmente auree ha fatto il resto. Questo nuovo line-up di Topman mescola e miscela, unisce e fonde tutto questo con lo scopo naturale di sedurre ed intrigare. Ammaliare e conquistare. Uno scopo che almeno questa volta, almeno per l'autunno 2014 ci sembra del tutto raggiunto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail