Armani Exchange punta sull'aitante Simon Nessman come volto della sua campagna pubblicitaria per l'autunno 2014

Il top model canadese viene confermato anche nella nuova campagna di Armani Exchange per l'autunno 2014. Una presenza rassicurante per uno stile chic ed urbano che varia dal giubbetto di pelle da motociclista allo spezzato grigio e blu.

Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15

Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15
Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15
Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15
Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15

Quando si tratta del mondo di Giorgio Armani non mancano mai i grandi nomi della modelling scene di oggi. Dopo aver campeggiato nella campagna Armani Exchange per la primavera estate 2014, Simon Nessman batte di nuovo l'agguerritissima concorrenza e si aggiudica, senza colpo ferire o quasi, anche quella per l'autunno. Sportivo e chic (questi d'altronde sono i canoni cari a re Giorgio), l'affascinante canadese sfila davanti all'obiettivo del fotografo di turno consegnandoci l'immagine di un uomo che senza grosse incertezze predilige un casual versatile, ma sofisticato.

Così ecco che a passo sicuro e spavaldo, il giovane AX opta, a seconda del momento e dell'umore, ora per un giubbetto di pelle da motociclista, ora per uno spezzato declinato elegantemente sui toni sobri e sofisticati del grigio e del blu, ora per un outfit più spigliato, dove spiccano uno svelto giubbetto color marrone ed una felpa di un corposo verde bottiglia. Vero, il verde non è certo una tinta facile e da sempre l' adagio popolare “chi di verde si veste, di sua beltà si fida” ci allerta su i suoi pericoli ed insidie, ma trattandosi di Simon Nessman, anche un colore così infido e bizzoso intriga e seduce.

Il top Simon Nessman per Armani Exchange a/i 2014/15

Se poi le nostre sembianze e soprattutto i nostri colori non sono proprio come quelli del celebre modello canadese, possiamo certamente soprassedere ed optare per una tinta meno difficile e più cortesemente ruffiana.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail