Louis Vuitton, Yves Carcelle è morto: era l'ex amministratore delegato

L'ex CEO è scomparso a 66 anni dopo una lunga malattia.

Yves Carcelle, ex amministratore delegato di Louis Vuitton e figura di spicco dell'industria della moda, è morto a 66 anni per colpa di una rara forma di tumore ai reni diagnosticata nel 2013. Per 20 anni Yves Carcelle era stato a capo dell'azienda di Louis Vuitton, facendosi apprezzare moltissimo per le sue scelte lavorative come quella di scegliere Marc Jacobs quale direttore creativo del marchio, contribuendo a rilanciare lo storico marchio di pelletteria e abbigliamento di lusso fino ad ottenere grandiosi risultati, sia in termini di mercato sia in termini di immagine.

Si devono infatti a Yves Carcelle i lanci delle linee di accessori quali gioielli e occhiali da sole, che avevano contribuito a far crescere ulteriormente l'importanza di Louis Vuitton nel mondo dell'industria della moda.

French luxury designer Louis Vuitton Pre

Nel 2012 Yves Carcelle aveva presentato le dimissioni da Louis Vuitton e nel 2013 aveva annunciato con discrezione di essere affetto da un raro cancro ai reni, che presentava purtroppo pochissimi margini di trattamento, terapia e miglioramento. Yves Carcelle lascia la moglie Rebecca e cinque figli, che lo hanno assistito fino all'ultimo.

Il capo del gruppo LVMH Bernard Arnault, che controlla e gestisce il marchio Louis Vuitton oltre ad altri grandi nomi del lusso, ha rilasciato un comunicato ufficiale di cordoglio per la perdita di una figura tanto importante per la crescita dell'azienda in passato, i cui effetti sono visibili ancora oggi: grazie al lavoro di Yves Carcelle l'azienda francese ha conosciuto una diffusione massiccia, diventando un vero e proprio cult.

Queste le parole di Bernard Arnault:

È con profonda tristezza e cordoglio che ho appreso della morte dell'instancabile viaggiatore Yves Carcelle. Yves è stato l'immagine della casa di moda che ha a lungo guidato: un pioniere, sempre curioso, appassionato, emozionante. È stata una delle persone che ho conosciuto che mi hanno ispirato di più. LVMH ha perso oggi uno dei suoi più cari amici.

Via | Vogue UK

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail