La donna naturale di Giorgio Armani per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week

Giorgio Armani ha presentato la sua nuova collezione primavera estate 2015 sulle passerelle del Milano Moda Donna, ecco tutte le foto e l'analisi di Fashionblog

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:78:"Aspettando la sfilata Giorgio Armani primavera estate 2015 a Milano Moda Donna";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:3185:"


Giorgio Armani

presenta la collezione primavera estate 2015 sulle passerelle del Milano Moda Donna nella mattina del quarto giorno, dopo tanti anni di polemiche è riuscito a svincolarsi dall’ultimo giorno. La sfilata di Re Giorgio in programma per le 10 è andata in scena quasi alle 12,00, un po’ di ritardo come è di moda quest’anno! La nuova collezione non mi ha entusiasmata, mi è sembrata un po’ sottotono rispetto agli anni scorsi e anche rispetto a quella Emporio Armani vista qualche giorno fa.

Sfilata Giorgio Armani per la primavera estate 2015

Giorgio Armani punta tutto sulle tonalità della terra e si ispira alla natura selvaggia e incontaminata, la sfilata si apre con capi in tessuto animalier, vestiti, top e blazer in stampa pitone e coccodrillo con nuance molto chiare e tutte sui toni del beige e del marrone. La sfilata prosegue su questa scia, le stampe esotiche vengono abbandonate in favore della tinta unita che si muove sempre su questi colori fortemente ispirati alla natura.

    Segui la Settimana della Moda di Milano su Blogo in diretta anche su Instagram!

Ci piace
La collezione è delicata ma anche un po’ cupa, ci sono tante idee interessanti soprattutto per quanto riguarda i look casual con pantaloni, giacche e magliettine in raso. Belli anche i vestiti leggeri in chiffon soprattutto quelli corti con l’orlo frou frou e arricciato, quelli in stile impero con mille strati di chiffon e quelli impreziositi da strass e punti luce luminosi sul finale. I capi da giorno, come i tailleur con le giacche e i pantaloni palazzo sono semplici ma funzionano bene.

Non ci piace
La sfilata è troppo statica, i vestiti troppo cupi e i colori poco adatti alla bella stagione. Gli abiti multistrato sono belli ma i pantaloni di tulle sotto li ho trovati inutili, onnipresenti in moltissimi capi e del tutto gratuiti in quanto con aggiungono nulla all’outfit. Le scarpe mi hanno un po’ sorpresa, in quasi tutta la sfilata le modelle indossano delle sneakers in tinta unita e in stampa animalier, poi si passa a stivali estivi, sempre flat, infradito e che si spingono fin sopra la caviglia, un accessorio un po’ kitsch che da Re Giorgio non ci aspetterebbe di trovare! Giorgio Armani non è in grado di fare disastri perché ha troppo buon gusto, però questa volta non ci ha fatto sognare.

";i:2;s:3012:"

Aspettando la sfilata Giorgio Armani primavera estate 2015 a Milano Moda Donna



Dal 17 al 22 settembre 2014 andrà in scena il Milano Moda Donna, le sfilate di moda che vedranno sfilare in passerella le eccellenze del Made in Italy. Uno dei fashion show più attesi è quello di Giorgio Armani, cosa ci presenterà Re Giorgio, quali corde delle nostre anime farà vibrare? Le sfilate Armani sono sempre stupende, le modelle sembrano fate che escono fuori dall’oscurità e illuminano il mondo.

Giorgio Armani Prive: Runway - Paris Fashion Week Haute Couture F/W 2012/13

Lo stile di Giorgio Armani è abbastanza consolidato, il designer italiano punta tutto sulla femminilità, l’eleganza e la classe, mira a tirare fuori la signora che è in noi, ci spoglia dalle mode, dai trend e dalla volgarità e ci trasforma in donne che mirano all’essenziale, alla delicata ricerca del lusso. Nel corso degli anni il suo stile si è evoluto ma da qualche anno è come se avesse trovato un optimum dal quale non si discosta mai più di tanto, cambiano i colori, i tagli degli abiti ma è come se fosse una continua evoluzione di un’unica collezione. Non so se questo sia un bene o un male, probabilmente è semplicemente la storia di uno stilista che da parecchi decenni tiene in pugno il mondo della moda.

Giorgio Armani Milano Moda Donna primavera-estate 2014

La collezione primavera estate 2014 è stata un tripudio di colori vivaci e brillanti che spaziano dal rosa ciclamino al blu di Prussia, dal carta da zucchero al ghiaccio, mise sbarazzine ma composte con tagli sartoriali classici ma non per questo senza inventiva.

Giorgio Armani donna autunno-inverno 2014-2015

Per l’autunno inverno 2014 – 2015 Re Giorgio ha scelto di puntare sui verdi, accompagnandoli al nero e al grigio, tonalità molto intense e belle che ben si sposano con la stagione fredda. Molto belli gli abiti lunghi elegantissimi e da sera, le jumpsuit e i cappotti, fedeli compagni degli inverni più rigidi.

La sfilata primavera estate 2015 spero sia un po’ diversa dalle ultime collezioni, sapersi reinventare aiuta a trovare nuovi stimoli e anche nuovi clienti!

";}}

  • shares
  • Mail