I'm Isola Marras porta il fascino della collegiale alla Milano Fashion Week primavera-estate 2015

È la studentessa la musa di I'm Isola Marras, pronta a mettersi la divisa per andare a scuola

MMD PE 2015 I'm Isola Marras

MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras

Ieri, primo giorno di Milano Moda Donna, ha sfilato in passerella la fresca musa di I'm Isola Marras, che ha voluto giocare con il tema dell'Università e delle divise da collegiale per la sua collezione primavera estate 2015.

MMD PE 2015 I'm Isola Marras

La linea è fondamentalmente castigata nei tagli: maniche a tre quarti modello kimono, svasature strategiche che non fasciano neppure lontanamente le forme, lunghezze che non vanno più sopra del ginocchio, semmai più in basso.

    Segui la Settimana della Moda di Milano su Blogo in diretta anche su Instagram!

I modelli sono vaporosi, forse anche un po' ingombranti, ma portano subito alla mente un concetto di estate e di freschezza, nonostante ci sia poca pelle in vista. Il dominio ce l'hanno le stripes, strisce orizzontali di ogni colore (in black and white, white and orange, fluo) che hanno abbellito giacche, maglie e corpetti dei vestiti.

Pochi accessori nella collezione, solo qualche envelope bag (non ci stupisce, stiamo parlando di studentesse, no?) e tanti cappellini alla francese come completamento degli outfit. I vezzi della collezione? L'uso sapiente dei punti luce in toni scuri e il fiorato, in grado quest'ultimo di dare un'immediata aria esotica ed estiva a tutta la linea.

MMD PE 2015 I'm Isola Marras

Ci piace
Adorabili i maxi vestiti prendisole, il fiorato tridimensionale e anche le forme delle gonne, svasate e un po' anni 50. La donna di I'm Isola Marras è una studentessa bon ton e ciò si nota sia che sia vestita di maxi t-shirt logate sia che abbia indosso un costume da bagno sia che porti l'abito lungo.

Non ci piace
La collezione non è "democratica". I modelli vanno bene per una fascia ben precisa e ristretta di utilizzatrici: le giovanissime (probabilmente su una donna più matura molti pezzi potrebbero risultare inadatti). In più la maison non ha osato con gioielli e accessori e questo ha forse reso ancora meno fruibile la linea da un pubblico più adulto.

MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras
MMD PE 2015 I'm Isola Marras

Le chicche del defilé, fra chiostri e musica live

Evento sfilata Isola Marras

Evento sfilata Isola Marras

Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras
Evento sfilata Isola Marras

Fashionblog era presente alla sfilata e ha potuto vivere un po' di aria pre-runway nella magnifica location dei Chiostri di San Barnaba. La maison di moda ha studiato tutto a puntino perché si ricreasse la perfetta idea del college di ragazze della buona società, facendo sfilare le sue modelle in un luogo che ricorda molto i cortili delle Università storiche e dando cartelle stampa impostate a mo' di test di ingresso.

Non solo, al posto del solito dj set Isola Marras ha puntato sul live. Durante tutta la passerella la famosa band Il Genio ha accompagnato l'alternarsi dei vari capi di abbigliamento con le sue canzoni più famose. Un vero e proprio concerto soft rock a cui nessuna universitaria rinuncerebbe.

La chicca finale: ad anticipare il saluto dello stilista c'è stata si la passerella in fila di tutte le modelle, ma non con gli abiti visti in precedenza. Le ragazze erano in divisa e la capofila portava in braccio il bellissimo cagnolino di Marras, simbolo della collezione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail