Tod's alle sfilate di Milano primavera-estate 2015 con l'eleganza sofisticata disegnata da Alessandra Facchinetti

Eleganza raffinata, stile ricercato, soluzioni di gran classe ma al tempo stesso moderne e giovani: ecco la moda donna disegnata da Alessandra Facchinetti per Tod's per la collezione primavera-estate 2015, presentata a Milano Moda Donna.

Tod's primavera-estate 2015 a Milano Moda Donna

Alessandra Facchinetti trasforma il marchio di moda Tod's, presentando una collezione per la primavera-estate 2015 elegante e sofisticata. Sulle passerelle di Milano Moda Donna, infatti, la fashion designer italiana propone una serie di trend che renderanno il nostro guardaroba chic e al tempo stesso contemporaneo.

Dopo il debutto a Milano Moda Donna primavera-estate 2014, il nuovo direttore creativo di Tod's presenta una donna che ama mostrare la sua femminilità, ma che ha al tempo stesso i piedi ben piantati nel presente: la primavera-estate 2015 del brand si compone di abiti di pelle traforata, di abitini corti dalle linee geometriche e squadrate, di giubbotti di pelle bianca con toppe, di abiti lunghi dal gusto decisamente contemporaneo.

E ancora, camicie Oxford che si trasformano in vestiti, look in stile anni 60, giacche squadrate e tailleur con la parte superiore che si allunga e diventa più femminile, abbinandosi a pantaloni sartoriali che si fanno larghi.

    Segui la Settimana della Moda di Milano su Blogo in diretta anche su Instagram!

Tra gli accessori notiamo i classici mocassini Tod's, che si vestono di colori brillanti, occhiali da sole da vera e propria diva.

Ci piace

Le linee degli abiti si fanno armoniose e raffinate, senza dimenticarsi di appartenere al presente. I tailleur proposti sono perfetti per non sfoggiare sempre il "solito" look da lavoro, banale e sempre uguale. I colori tenui e delicati rendono onore alla stagione per cui sono pensati e anche alla femminilità di ogni donna. Bello l'abbinamento tra abiti corti e mocassini: un gusto casual chic impeccabile!

Non ci piace

A volte le linee delle giacche e degli abiti si fanno un po' troppo rigorose, geometriche, schematiche, perdendo un po' di femminilità. I top di pelle, poi, donano alla figura troppa rigidità, non assecondando lo stile morbido e fluido degli altri capi di abbigliamento.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail