Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week

Musso propone una collezione ricca di capi semplici e lineari resi freschi e femminili da stampe a piccoli pattern che da lontano sembrano tinte unite color sorbetto, ma da vicino rivelano i sottili giochi di colore.

La moda di Roberto Musso per la primavera estate 2015 è semplice e lineare, piuttosto minimale nelle forme e nei tessuti, ma resa fresca ed irresistibile dai giochi di colore che la caratterizzano.

I capi presentati alla Milano Fashion Week non fasciano il corpo, ci costruiscono sopra una sovrastruttura che lo esalta. Le fogge non sono sexy e in figura come abbiamo visto da Genny, qui la femminilità è più sobria e delicata, prodotta da forme, scollature, tagli ed arricciature studiate. La donna di Musso è forte, indipendente e lavoratrice, comoda e libera nei movimenti, ma non per questo meno femminile ed affascinante.

La collezione si apre con il bianco e il nero:  il top bianco in cotone croccante è abbinato ad una gonna nera corta ad effetto tulipano che sbuca appena. La gonna nera in gabardine di cotone stretch, si indossa con una t-shirt bianca, scollo tondo e maniche a tre quarti. L’abito bianco in crêpe de chine leggerissimo, smanicato e girocollo, si anima indosso grazie al nodo sul davanti.

Il tailleur si reinventa: la stampa a piccole baguette dona un twist al completo dal taglio maschile giacca e pantaloni ed è accostato al top girocollo con la stessa stampa in bianco e tamarindo. Tra i look da giorno, il completo pantalone con blusa girocollo che si infila dall’alto con stampa a tessere in bianco e blu China è uno dei più raffinati.

Abiti scultura interpretano il gioco della costruzione sartoriale, il vestito in cotone bianco croccante diventa origami grazie al gioco di pieghe di traverso appuntate e appiattite sul top e lasciate libere sulla lunghezza.

Segui la Settimana della Moda di Milano su Blogo in diretta anche su Instagram!

Musso - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015

Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week

Il colore nella collezione si mette a fuoco osservando, non è diretto grazie a mini pattern che confondono l'occhio dello spettatore, sembrando da lontano una tinta unita, ma svelando i loro giochi cromatici da vicino.

Le calzature sono sandali infradito, piatti o platform, che riprendono i tagli architettonici degli abiti.

Ci piace

Alcuni outfit sono davvero belli, perfettamente riusciti grazie ad una combinazione di forme e colori. Il look composto dalla camicia senza maniche in rosa con l'arricciatura davanti abbinata ai pantaloni Capri bianchi è particolarmente riuscito; anche il top a pieghe morbide incrociate sul davanti, stampato con micro-baguette cipria e ciclamino, abbinato alla gonna in raso di cotone strech longuette stondata a campanella è tra i più belli. Anche alcuni completi in bianco e nero sono semplici ma accattivanti.

Non ci piace

La collezione è portabile, semplice ma raffinata, è difficile trovare qualcosa di negativo. Forse qualche outfit è troppo ampio e non dona particolarmente al corpo femminile, come quello composto dal top nero e dalla gonna azzurra al ginocchio.


Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week

Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week Le tinte sorbetto di Musso per la primavera estate 2015 alla Milano Fashion Week

Musso primavera estate 2015, il racconto della sfilata


a cura di Arianna Galati

Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna

Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna

Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna
Il racconto della sfilata di Musso a Milano Moda Donna

Le passerelle serali hanno un fascino tutto diverso da quelle luminose della mattina (quando il meteo consente la luce, naturalmente), e la cornice scelta da Musso per la presentazione della sua collezione primavera estate 2015 è di quelle speciali, nella zona fascinosa di Via Tortona che alla sera sembra trasformarsi in un'aria ancora più glamour. Le gentili ragazze dell'organizzazione e dell'ufficio stampa di Musso direzionano gli ospiti a prendere posto e con un discreto ritardo, come è ormai costume nelle sfilate milanesi (alle 20.55 dalle 20.30 originarie), inizia lo show di Musso.

Oltre alla piacevolezza della sfilata, che finalmente sottolinea una primavera vera e reale con colori pastello e adorabili linee a sacchetto davvero molto belle, siamo state colpite anche dall'essenzialità degli accessori, come gli occhiali di Epos che completavano egregiamente gli outfit. L'utilizzo di stampe piccole a mo' di pattern e la pulizia dei tagli, elegantemente sartoriali, donano alla collezione primavera estate 2015 di Musso un'aria anche svagatamente chic, perfettamente rappresentata dalla passerella che merita ben volentieri alcuni applausi a scena aperta.

Con il gran finale e il saluto dello stilista, intimidito ma sorridente, la sfilata di Musso consegna forse una delle collezioni più autenticamente primaverili, da bella stagione, con colori che riconciliano finalmente con le passerelle milanesi. Una passeggiata finale verso la piazza di tram di Porta Genova è la degna conclusione di una sfilata tarda ma davvero soddisfacente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail