Milano Moda Donna: le scarpe in & out per la primavera estate 2015

Le scarpe in & out viste al Milano Moda Donna primavera estate 2015 secondo Fashionblog!


Il Milano Moda Donna si è concluso e tutti gli stilisti hanno presentato in passerella le collezioni primavera estate 2015, dopo aver visto il meglio e il peggio visto negli ultimi sette giorni e i colori moda per la prossima stagione, adesso passiamo alle scarpe: quali sono i modelli in e quali quelli out? La cosa che mi piace di noi donne è che qualsiasi cosa dicano stilisti e shoes designer alla fine indossiamo sempre gli stessi modelli: ballerine, zeppe e sandali flat per stare comode, sandali, pumps e decolletes per le occasioni speciali, le più trasgressive osano ankle boot e stivali estivi!

franchi

In passerella le scarpe sono importanti, influiscono moltissimo sull’outfit, un bel vestito con delle brutte scarpe perde moltissimo, non lo possiamo negare. Le sfilate di Milano primavera estate 2015 non hanno mostrato scarpe particolarmente interessanti, devo ammettere di essere rimasta delusa, ci sono state molte zeppe, tantissime ciabattine flat e poi sneakers, stivali orrendi e tante decolletes abbastanza tradizionali.

Il peggio del peggio


ravizza

Le scarpe peggiori di tutta la Milano Fashion Week le ha portate in passerella Simonetta Ravizza, sono delle ciabatte flat ricoperte di pelliccia a pelo lungo nera… coordinate ad una borsa altrettanto kitch.

Eccessi a go go


dolce & gabbana

Dalle scarpe con le incrostazioni di Fausto Puglisi che sono bellissime ma decisamente poco pratiche ai sandali alla schiava in suedè rosa di Alberta Ferretti e decorate con applicazioni floreali tridimensionali. La vetta del cattivo gusto però la conquistano Dolce & Gabbana con i sandali rossi con il tacco a forma di tabernacolo con tanto di finestra che si apre e che contiene il cuore di Gesù.

Stivali


Au Jour Le Jour

Intanto precisiamo che io gli stivali estivi non li consiglio a nessuno, soprattutto se vivete in posti dove fa molto caldo, potreste ritrovarvi i piedini sommersi da una pozza di sudore! Gli stilisti però non la pensano così ed infatti ce li continuano a proporre di anno in anno, tra i modelli più brutti ci sono sicuramente quelli Max Mara coordinati ai vestiti e non ci capisce neanche iniziano le scarpe e finiscono i vestiti. Au Jour Le Jour è un marchio mattacchione ma i suoi stivali bianchi con le fibbie colorate sono davvero eccessivi.

Ciabatte e sneakers "ortopediche"


Marni

Io sono una grande sostenitrice delle scarpe flat, un po’ di comodità nella vita di tutti i giorni è assolutamente necessaria, però dall’avere delle scarpe comode alle ciabatte ortopediche un po’ ne passa, no? Le ciabatte ce le propongono Marni, Just Cavalli e Simonetta Ravizza, le sneakers invece John Richmond e Giorgio Armani che fa sfilare tutte le modelle con scarpe da tennis coordinate, sia in tinta unita che con stampe animalier.

Sandali, Pumps e Francesine


aigner

I sandali sono le scarpe estive e glamour per eccellenza, per la prossima stagione ci propongono modelli molto affascinanti Fendi, Versace, Antonio Marras, Andrea Incontri , Elisabetta Franchi e Anteprima. Bellissime le calzature di Aigner che riporta in auge la punta metallica e che gioca sul minimal chic.

Zeppe


ferragamo

Molto gettonate anche le zeppe, scarpe comode e versatili perfette per tutte le occasioni, bellissimi i modelli di Salvatore Ferragamo, Anteprima, Marni e Just Cavalli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail