La donna di Dries Van Noten per la primavera estate 2015 passeggia nel bosco alle Sfilate di Parigi

Alla Paris Fashion Week la collezione primavera estate 2015 ha raccontato la necessità di vivere in contatto con la natura.

Una passeggiata nel bosco, per ascoltare il canto gli uccellini e vestirsi con i colori e profumi che lo contraddistinguono. È questa la magia della collezione primavera estate 2015 di Dries Van Noten, che ha sfilato oggi alla Paris Fashion Week. È stato un evento molto piacevole: prima di tutto non c’ è stata musica, ma solo un leggero cinguettio ha scandito i passi delle modelle.

Dries Van Noten-12 primavera estate 2015

Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015
Dries Van Noten-12 primavera estate 2015

Una scelta elegante quella di Dries Van Noten, ma anche una stoccata all’abuso della tecnologia, che a furia di Tweet virtuali ci ha fatto un po’ dimenticare di ascoltare l’ambiente in cui viviamo, non con gli smartphone aprendo le orecchie. La sua donna è quindi una ragazza molto consapevole di sé, si conosce bene e non ha paura di vivere a stretto contatto con il suo ambiente (cammina su un tappeto di muschio).

Quali sono i capi portati in scena: piccoli bomber, blazer oversize, t-shirt simili a tuniche, pantaloncini che ricordano ampi boxer, ma anche pantaloni con il cavallo basso e tagli asimmetrici. Molto belli i colori della prossima stagione: bordeaux, un verde petrolio e un cora quasi oleoso.

Ci piace

Dries usa e abusa del patchwork ma lo fa in modo davvero elegante. Trasforma i classici modelli da viaggiatrice i abiti bohemien, adatti un po’ a tutte le età. Molto interessanti anche texture che combinano lusso e materia grezza alla perfezione.

Non ci piace

Gli accessori non sono in linea con la collezione: prima di tutto la pochette e la bustina pelosa poteva tranquillamente non essere utilizzata per una passeggiata nel bosco, mentre i sandali flat con piccola zeppa sembrano scarpe “comode”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail