Moschino, il suo uomo per l'autunno 2014 è pieno di sorprese

Stravagante, vivace e allegramente provocatorio, l'uomo di Moschino per l'autunno inverno 2014 – 15 si mette in posa per l'obiettivo di Giampaolo Sgura, rivelando i dettagli di una collezione (come sempre del resto) ampiamente sopra le righe.

L'uomo di Moschino per l'autunno 2014

L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014
L'uomo di Moschino per l'autunno 2014

Vivacità, brio ed un pizzico di irriverenza non possono mai mancare nelle collezioni di Moschino. Senza questi ingredienti così speciali perderebbe subito ed irrimediabilmente la propria identità, quella sua unicità che l'ha reso celebre in tutto il pianeta. Così eccolo abbracciare con il solito contagioso entusiasmo l'arrivo della nuova stagione fredda. Un autunno inverno che il marchio per l'ennesima volta vuole sopra le righe, oltre gli angusti margini che, si sa, chiudono e soffocano.

Affidato alla prestanza fisica del top model Sergio Caravjal ed al talento artistico di Giampaolo Sgura il line-up per l'autunno 2014 si dispiega in tutta la sua accesa eccentricità. Dagli outift ispirati alle divise McDonalds a quelli che vantano invece fantasie sfacciatamente animalier, la collezione Moschino ci fa capire fin dalle prime immagini che le mezze misure non sono certo nelle corde del brand.

a href='https://www.fashionblog.it/galleria/luomo-di-moschino-per-lautunno-2014/1'>L'uomo di Moschino per l'autunno 2014

Per l'autunno inverno 2014 - 15 il suo uomo infatti osa ed osa, come del resto deve essere, a cuor leggero, con il sorriso sulle labbra ed uno spirito aperto e temerario che diventa immediatamente contagioso, illuminato com' è dal tessuto laminato di un paio di fasciatissimi pantaloni dorati o dagli stravaganti abiti a giacca su campeggiano e sfolgorano lettere cubitali di svariati colori.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail