Sfilate di Parigi, Giambattista Valli mostra la vera femminilità per la primavera estate 2015

Una lezione di stile assolutamente superba da parte dello stilista italiano per la presentazione della sua linea principale sulle passerelle parigine.

Giambattista Valli a Paris Fashion Week, collezione primavera estate 2015

Non ci tratterremo di certo, non di fronte ad una sfilata così e ad una collezione che sembra finalmente conciliare il contrasto tra l'uso di colori spenti e la freschezza di una stagione come la primavera estate 2015: sulle passerelle di Parigi, Giambattista Valli ha dato una lezione di stile ed eleganza notevole a chiunque lo abbia preceduto e anche a chi lo seguirà. Ci stiamo volutamente sbilanciando, ma la linea Giambattista Valli per la primavera estate 2015 è una collezione assolutamente meravigliosa e ben riuscita, tanto equilibrata quanto in grado di far sognare, che esplora con grazia tutte le sfaccettature della femminilità per riconsegnarcela nella sua totalità.

Stampe delicate, piume di tessuto, intarsi a simulare delle squame, inserti di delicato colore e giochi di simmetrie tra pieni e vuoti: la sfilata di Giambattista Valli non si lascia sfuggire nulla, ma invece di soffrire per la troppa offerta da gestire trova l'equilibrio giusto per il filo conduttore perfetto, quello della femminilità in tutte le sue forme. Dopo i trionfi della sfilata di Milano con la linea Giamba by Giambattista Valli, lo stilista italiano si gode il meritato successo fuori casa.


Giambattista Valli a Paris Fashion Week, collezione primavera estate 2015

Ci piace
Gli abitini, uno più delizioso dell'altro: da quelli dal sapore vintage anni Sessanta con lo splendido disegno a squame in 3d, fino a quelli stampati e dominati dal motivo a lunga goccia a contrasto. I completi pantalone, rigorosi ma mai ingessati. L'uso sapiente delle stampe e delle righe, che non eccedono mai sui tagli sartoriali e precisi della collezione Giambattista Valli; i dettagli delle frange usate con intelligenza per non strafare.

Non ci piace
Più che non ci piace, perché non possiamo davvero dirlo, forse si potrebbe parlare di poca convinzione su qualche pezzo: ma credeteci se vi diciamo che di questa collezione vorremmo possedere tutto, anche la cappa con lunghe frange abbinata alla gonna realizzata alla stessa maniera. È la grazia del taglio e il gioco all'understatement che ci fa amare totalmente questa collezione primavera estate 2015 di Giambattista Valli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail