Nina Ricci, il nuovo direttore creativo è Guillaume Henry

Girandola di direttori creativi nel mondo dell'alta moda francese: due indizi fanno una prova?

La notizia è ormai ufficiale: Guillaume Henry è il nuovo direttore creativo di Nina Ricci. Lo stilista francese ha lasciato il marchio Carven dopo cinque anni di ottima collaborazione e si appresta a portare il suo immaginario creativo alla corte del celebre brand di alta moda.

La sua posizione diventerà effettiva a partire a Gennaio 2015 e la sua prima collezione sarà quella della moda autunno inverno 2015-2016 che verrà presentata sulle passerelle delle Fashion Week di Febbraio.

FASHION-FRANCE-MEN-CARVEN

Nina Ricci, Peter Copping lascia la direzione creativa. Arriva Guillaume Henry da Carven?


La moda non si ferma mai e nell'ultimo periodo, oltre alle Fashion Week rutilanti, ci ha fatto assistere a diversi rimpiazzi di direttori creativi, quasi come se si tentasse un rinnovo totale dopo cicli di lavoro continuativo: dall'addio di Christophe Lemaire (con una collezione delicata e bellissima presentata a Parigi) e conseguente arrivo di Nadège Vanhee-Cybulski da Hermès, da Rodolfo Paglialunga approdato a Jil Sander fino al cane sciolto Olivier Theyskens che ha lasciato Theory e i rumors su John Galliano verso Maison Martin Margiela, il 2014 è un anno di grandi movimenti sulle poltrone delle aziende di moda.

L'ultima girandola riguarda due grandi case del lusso, Nina Ricci e Carven. Che il direttore creativo della prima, Peter Copping, avesse manifestato l'intenzione di andarsene era cosa nota già dall'inizio del mese scorso, con il probabile affiancamento ad Oscar De La Renta quale ago della bilancia per l'addio dello stilista alla maison Nina Ricci.

FASHION-FRANCE-NINA RICCI

La conferma della sua partenza è arrivata lunedì: Peter Copping ha ufficialmente lasciato la direzione artistica di Nina Ricci e Ralph Toledano, presidente del Puig Group che fa capo alla maison francese, ha rilasciato una dichiarazione congiunta all'ex direttore creativo per ringraziarlo del lavoro svolto.

Chi arriverà al posto di Peter Copping? Tra i numerosi nomi papabili di designer a piede libero, quello che potrebbe andare a giocare d'incastro viene invece da un sodalizio prolifico e meraviglioso: Guillaume Henry, direttore creativo di Carven e contributor dell'incredibile rilancio della maison francese, potrebbe essere l'erede dell'ufficialmente dimissionario Peter Copping da Nina Ricci.

FASHION-FRANCE-CARVEN

Rumors insistenti davano per certo l'accordo anche durante la recente sfilata di Carven, con Guillaume Henry costretto a rispondere piccatamente nel backstage della sfilata pur di tacitare le voci insistenti (cosa che non gli è affatto riuscita, fatecelo dire):

Non vedo proprio alcun tipo di invito di cui parlare, ma è un appuntamento che non ho intenzione di condividere oggi. Siamo da Carven, ed è importante.

La giostra delle sedie è appena cominciata.

Via | Fashionista

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail