Seguici su

Fashion news

Stella McCartney, da figlia d’arte a stilista di moda sostenibile

Figlia dell’ex Beatle Paul McCartney, vegetariana convinta e stilista di punta dell’ethical fashion: ecco chi è Stella McCartney.

[blogo-video provider_video_id=”lOrdvaGi9VI” provider=”youtube” title=”KATE DREAMS: WINTER ’14 FILM FEATURING KATE MOSS” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=lOrdvaGi9VI”]

È una delle stiliste britanniche più affermate e amate, e non solo per via del cognome. Figlia dell’ex Beatle Paul, Stella McCartney ha fatto dell’estetica una questione etica: i suoi capi sono tutti ecologici e sostenibili. Una scelta radicale, soprattutto se si pensa all’industria della moda. Una scelta naturale, per Stella McCartney, che è cresciuta in una fattoria biologica ed è vegetariana da quando era piccola: bandite quindi pelli e pellicce dalle sue collezioni, ad eccezioni di quelle di origine vegetale, via libera all’utilizzo di filati biologici, come la seta ottenuta tramite un procedimento che evita di cuocere vivi i bachi, o la lana, provieniente da piccole cooperative di allevatori del Sud America.

Stella McCartney si è distinta sin dalla prima collezione, quella portata in passerella per l’esame finale di laurea alla Central Saint Martins College of Art and Design e indossata dalle sue amiche modelle: Naomi Campbell, Yasmin Le Bon e Kate Moss, che per l’occasione hanno sfilato gratuitamente. La colonna sonora del fashion show? Una canzone ad hoc composta da papà Paul, manco a dirlo. Da lì ai grandi nomi della moda il passo è breve: prima la direzione creativa di Chloè al posto di Karl Lagerfeld, poi la collaborazione con il gruppo Gucci, grazie alla quale nel 2001 nasce l’omonimo marchio Stella McCartney. A quel punto, la direzione intrapresa dalla designer britannica è chiara: inserirsi nel settore lusso con prodotti sostenibili, sia in termini ecologici che etici, come conferma lei stessa:

Il mio lavoro è creare splendidi oggetti di lusso. Mi piace che le persone entrino nelle mie boutique e che non sappiano che un articolo è biologico o in ecopelle. La sfida più importante consiste nel fare in modo che la gente non lo noti. La nostra maglieria è il settore in cui otteniamo i risultati migliori grazie alle tecniche biologiche: è possibile ottenere colorazioni molto delicate. Così molti amici che indossano la mia maglieria mi dicono che la adorano, e quando dico che è biologica, per loro è una piacevole sorpresa piuttosto che una scelta consapevole. Preferisco che sia così.

Parallelamente, Stella McCartney porta avanti con successo una capsule collection stagionale con Adidas, amplia la sua produzione e crea quella che diventerà una delle borse più di tendenza degli ultimi anni: la Falabella, shopping bag in ecopelle con catena che ne incornicia la sagoma, entrata di diritto nell’olimpo delle it-bag. In occasione delle Olimpiadi del 2012, Stella McCartney è stata nominata da adidas Direttore Creativo del Team della Gran Bretagna: è la prima volta nella storia dei Giochi Olimpici che una stilista di fama internazionale disegna i capi di una nazionale per tutte le discipline delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi. Nello stesso anno viene nominato Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico. E consacrazione fu.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

pellicce inverno 2022 pellicce inverno 2022
Moda Donna1 giorno ago

Tendenze pellicce inverno 2022

Ecco quali sono le idee di stile più fashion per le pellicce della stagione AI 2022 Le pellicce sono da...

pantone viva magenta pantone viva magenta
Fashion news2 giorni ago

Il colore dell’anno: Pantone Viva Magenta

Ecco qual è il colore dell’anno per il 2023 secondo Pantone L’attesa è finita, e Pantone ha appena rivelato quale...

Toosh Toosh
Abbigliamento3 giorni ago

Ispirazioni per regali di Natale di lusso per stupire chi ami

La magia nell’aria, i profumi della tradizione, la famiglia che si riunisce: nel Natale ci sono tutti – ma proprio...

gruppo di amici settimana bianca gruppo di amici settimana bianca
Abbigliamento4 giorni ago

Come vestirsi per la settimana bianca: collezioni 2022

Come vestirsi sulle piste? Ecco le collezioni per la settimana bianca Inverno, per molti, significa montagna e sci. Se avete...

lana bianca lana bianca
Abbigliamento4 giorni ago

Dalla lana alla seta, i tessuti naturali migliori contro il freddo

Vestire caldi e sentirsi bene. Quali sono i filati naturali ed ecologici più adatti per affrontare l’inverno? Ecco i materiali...

siti web per lavorare nella moda siti web per lavorare nella moda
Fashion news5 giorni ago

Come fare a lavorare nella moda?

Per chi cerca lavoro nella moda esistono portali specializzati nel settore in cui i principali brand della moda pubblicano i...

orologio di lusso orologio di lusso
Accessori5 giorni ago

Come scegliere e abbinare un orologio da uomo: una guida pratica

L’orologio è un accessorio estremamente comune, che abbina una funzione pratica (segnare l’orario) ad una di carattere estetico. Con l’avvento...

viaggio aereo passaporto estero viaggio aereo passaporto estero
Accessori6 giorni ago

Consigli per un bagaglio leggero, ordinato e ben fornito

Per viaggiare in libertà, senza troppi carichi da trascinare dallo scalo all’albergo, occorre imparare a essere essenziali e, soprattutto, a...

tendenze cappotti inverno 2022 tendenze cappotti inverno 2022
Abbigliamento6 giorni ago

Tendenze cappotti inverno 2022

Quali sono i migliori trend per i cappotti dell’inverno? La stagione invernale è arrivata, le temperature sono crollate e ci...

Alta Moda1 settimana ago

I grandi stilisti degli Anni Cinquanta

La moda dell'epoca è disegnata da couturier rivoluzionari e inventori di stili unici, come il tanto celebrato New Look o...

Borse1 settimana ago

Borse Gucci: gli outlet dove trovarle a prezzi scontati

Gli outlet in Italia dove acquistare le splendide borse del celebre marchio di pelletteria fiorentina.

News Alessandro Michele lascia Gucci News Alessandro Michele lascia Gucci
Brand e Case di moda1 settimana ago

Alessandro Michele lascia Gucci

È ufficiale l’addio del Direttore Creativo alla maison La notizia trapelata nelle ultime ore è vera: Alessandro Michele lascia Gucci....