Come vestirsi ogni giorno per essere in ordine

L’abbigliamento è il nostro biglietto da visita e ci serve per essere piacevoli e piacenti. Quali sono i consigli di stile per la quotidianità?

Essere in ordine, ogni giorno, è importante non solo perché il decoro è fondamentale per la propria vita sociale, ma anche per guardarsi allo specchio con stima. Trascurarsi non è mai una scelta saggia: vuol dire non avere fiducia in sé, manifestare pigrizia e dimostrare di non amarsi. Come può il partner trovarci sensuali? Come facciamo a essere sicuri che qualcuno là fuori ci vorrà bene per come siamo dentro, se con il nostro aspetto abbiamo intenzione di spaventarlo.

Ecco quindi qualche consiglio per essere semplici e carini nella quotidianità. Abbiamo quindi immaginato delle situazioni tipo: il tempo libero in casa, il tempo libero fuori casa, l’ufficio e la palestra. Sono tutte realtà che fanno parte della nostra vita e che hanno bisogno di essere curate con un po’ di stile. Senza esagerare. Vediamo quindi come vestirsi ogni giorno per essere in ordine?
look-quotidiano

Look per il tempo libero in casa

Vietato passare la propria giornata in casa in pigiama. È un errore in cui si cada di continuo ed è abbastanza comune. Ci si alza da letto e arriva l’ora di pranzo che non ci siamo ancora cambiate. Così non va! Stare in pigiama ci ingrigisce e quindi fondamentale: alzarsi, lavarsi e vestirsi. Ovviamente, indossate qualcosa di comodo, come un abito da casa, una bella tuta in ciniglia o in caldo cotone. Ottimo anche un pantalone sportivo abbinato a un cardigan lungo e morbido o a una bella felpa. Devono esser capi puliti, in ordine e abbinati con un po’ di logica.

Look per il tempo libero fuori casa

Non c’è bisogno di mettersi in tailleur per fare la spesa, ma ovviamente neanche uscire con una brutta tuta. I jeans e i pantaloni sportivi sono comodi e perfetti. Si possono abbinare a un bel maglione, con sotto un top o una camicia, o anche una maglietta con le maniche lunghe. Le scarpe possono essere basse, come le sneaker, e sopra per i freddi un bel piumino, lungo o corto. Per rendere il look più femminile giocate con gli accessori: una bella borsa o un bel foulard saranno il vostro toppo di colore.

Look per andare in palestra

Di norma si arriva in palestra e ci si cambia, quindi potete sfruttare i consigli sopra per raggiungere la struttura. Altrimenti acquistate delle belle tute sportive o più eleganti, che possono fare comodo anche in casa. Una volta arrivati al centro fitness, ovviamente indossate l’abbigliamento più indicato al tipo di sport. In linea di massima conviene magliette e pantaloni in cotone aderente. L’aderenza non serve a mettere in mostra le forme, ma a creare meno ingombro e più aerodinamica.

Look per l’ufficio

Ogni ambiente necessità un abbigliamento differente. Se lavorate in uno studio molto formale, non potete non avere qualche tailleur, anche da spezzare. Ottimi i vestiti in viscosa o in lana, che possono essere eleganti abbinati a un tacco e più femminili con una scarpa bassa. Se l’ambiente, invece, è meno pretenzioso il look per il tempo libero fuori casa può essere corretto con accessori un po’ importanti e riadattato alla situazione.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail