Gala amfAr 2014, i look: Rihanna e Miley Cyrus regine del cattivo gusto

Tantissime le star che hanno partecipato al Gala amfAR, durante cui è stato celebrato il designer Tom Ford per il suo impegno personale nella lotta all’Aids.

Le occasioni benefiche sono le preferite delle star che hanno modo di mettersi in mostra, sia per bontà sia per avvenenza. Ecco quindi che a Los Angeles si è tenuto l’annuale Gala amfAR, presieduto da una splendida ed elegantissima Gwyneth Paltrow, con uno smoking nero firmato Tom Ford. Protagonista della serata dell’amfAR, infatti, è proprio il celebre stilista, per il suo coinvolgimento nell’associazione.

Look dei vip al Gala amfAr 2014

Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014
Look dei vip al Gala amfAr 2014

Tra le stelle, non è passata inosservata Rihanna, che ha scelto un abito molto provocante, sempre Tom Ford: il top sembrava un reggiseno trasparente con dettagli in pailletes per giocare la carta del vedo e non vedo. La cantante è bellissima, però ha davvero problemi con il concetto di buon gusto. Il vestito in chiffon, infatti, aveva uno spacco molto trasparente da cui spuntava un’autoreggente nera.

Sicuramente la piccola Miley Cyrus non è da meno: non perde occasione per far parlare di sé. Un’altra creazione Tom Ford, completamente trasparente sul busto (sotto è a pantaloni), con fasce scure simili a bretelle per coprire il seno. Non sembra non voler superare la fase bad girl.

Elegantissima e raffinata Sharon Stone con un abito lungo dalla profonda scollatura. Decisamente meno glam e più romantica la madrina della serata, Kristin Davis in un Monique Lhuillier di color fucsia. Hanno presenziato anche Justin Timberlake, Alessandra Ambrosio in Zuhair Murad, Lea Michele in Versace, Michelle Rodriguez, Camilla Belle in Carolina Herrera, Ashley Madekwe in Giorgio Armani, January Jones in Tom Ford, Dita Von Teese in Ulyana Sergeenko.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail