Modelle disabili in passerella a Milano Moda Donna 2015

La prossima edizione della Settimana della moda di Milano porta in passerella delle indossatrici in carrozzina perché la moda sia davvero per tutti.

Un progetto molto interessante sarà presentato alla Milano Fashion Week in occasione della presentazione delle collezioni donna per l'autunno 2015. L'iniziativa è stata ideata da Ftl Moda con la co-produzione di Ilaria Nicolini e della Fondazione Vertical; l'obiettivo è quello di proporre una collezione per tutti, che si tratti di disabili che di normodotati ed è per questo che, accanto ad indossatrici che camminano, scenderanno in passerella anche modelle sulla sedia a rotelle.

2a0328d9f0156376b97d436e59cc0b51_modelle-rotelle-99-riccardo-giorgi-photographer-1024x680

Il frutto dell'iniziativa prevede la realizzazione di una collezione disegnata da grandi nomi della moda internazionale e fashion designer emergenti; ogni capo sarà indossato sia da chi sfilerà in piedi sia dalle modelle in carrozzina.

Nel comunicato stampa rilasciato da Ftl Moda si legge:

"Un progetto che rende la moda attenta alle esigenze dei disabili coniugando la ricerca dei materiali, dei tessuti e dei tagli con la funzionalità per le persone in carrozzina" spiega l'assessore alla Moda Cristina Tajani che prosegue: "Come Comune di Milano siamo da anni impegnati nell’incentivare la creazione di una visione della moda come spazio in cui prendono forma stili e tendenze capaci di includere tutti poiché la moda è creatività e coesione nel segno del bello. Una visione del fashion – conclude l’assessore - in cui i brand e tutti gli utenti tornano a dialogare diventano portavoce di tendenze e opinioni utili allo sviluppo del settore"

.

Il progetto si riallaccia ad un'altra sfilata evento tenutasi nel 2013 ad Alta Moda Alta Roma nell'ambito del progetto Modelle & Rotelle, iniziativa della Fondazione Vertical che si impegna per combattere le lesioni del midollo spinale - Noemi Visotti, la ragazza dell'immagine copertina, è stata una delle indossatrici dell'evento.

La collezione sarà distribuita in tutto il mondo - Asia, Europa e Stati Uniti - e verrà lanciata tramite la creazione di un nuovo brand.

Foto | assergiracconta.altervista.org

  • shares
  • Mail