Dior Homme: Les Essentiels 3

Dior Homme: Les Essentiels 3

Timothy Kelleher e Mischa Patel presentano, severi e distanti quasi come quaccheri seicenteschi, Les Essentiels 3 di Dior Homme. Impossibile infatti non notare le linee rigorose, i tagli precisissimi, l’assenza quasi assoluta di colore. Il nero e il bianco dominano ovunque, concedendo solo poche, sporadiche note, sempre squisitamente trattenute, alle tonalità del marrone. Una severità. Impossibile dimenticarlo, con la voce suadente del lusso ed il tono elegantissimo, ma a tratti raggelante, del minimalismo più spinto ed appuntito.

Del resto gli stessi grandi cappelli che qui creano nuove ed inafferrabili suggestioni ci ricordano a volo (giusto per rimanere in tema) i famosi padri pellegrini che nel 1620 giunsero a Cape Cod a bordo del leggendario Mayflower.

Dior Homme: Les Essentiels 3

Dior Homme: Les Essentiels 3
Dior Homme: Les Essentiels 3
Dior Homme: Les Essentiels 3
Dior Homme: Les Essentiels 3

Via | Hypebeast

  • shares
  • Mail