Saldi estivi 2012: tutte le date

Le vendite sempre più basse nel settore moda hanno spinto regioni come Lombardia e Piemonte ad anticipare sconti e promozioni, dove i saldi veri e propri inizieranno ufficialmente il 7 luglio (come in tutte le regioni), ma è già possibile approfittare di occasioni "sotto banco". Un aiuto ai commercianti, che in tempi di crisi faticano a sopravvivere e un incentivo per i potenziali consumatori che hanno difficoltà economiche, per uno shopping moderato e mirato.

Ma vediamo quali sono le date dei saldi estivi 2012: in Abruzzo, Calabria, Veneto e in Piemonte e Torino partiranno il 7 luglio e finiranno il 31 agosto; in Basilicata, Emilia-Romagna e Bologna e Sardegna dal 7 luglio all'8 settembre. Per Umbria, Trentino Alto-Adige, Marche, Lazio e Roma, Toscana e Firenze lo stop agli acquisti sarà i primi di settembre e per la Sicilia, la Puglia e il Molise andranno avanti fino al 15 settembre. Saldi da record invece per la Liguria, il Friuli Venezia Giulia e la Campania che finiranno solo a fine settembre. Data incerta per la fine dei saldi in Lombardia e Milano, anche se si parla dei primi di settembre.

Qualche consiglio utile è necessario, perché i saldi sono una tentazione troppo forte per poter ragionare con lucidità: provare sempre i capi acquistati, alcuni negozi non prevedono il cambio con i saldi. Acquistare pochi capi ma buoni. È sempre utile, ad esempio, approfittare dei prezzi ribassati per prendersi quei must have che non passeranno mai di moda: il trench, il tubino (o vestitino) nero, décolleté classiche, clutch e pochette eleganti adatte ad ogni occasioni. Se volete puntare sui capi tendenza della stagione via libera a: pigiami (colorati, morbidi, preziosi), accessori - scarpe comprese - fluo, una gonna lunga e una plissettata. E colore in abbondanza. Osare d'estate è più facile.

  • shares
  • Mail