Diario di un Wedding Planner, prima puntata: Enzo Miccio racconta il matrimonio in tv

Enzo Miccio torna in tv per parlare di spose, sposi e matrimoni secondo il punto di vista del suo lavoro di wedding planner: nella prima puntata ci porta a Bari

foto1

Enzo Miccio racconta il matrimonio in televisione e lo fa dal suo punto di vista personale e privilegiato: se in Enzo Missione Spose il suo scopo era quello di aiutare a ricercare l'abito da sposa perfetto, in Diario di Un Wedding Planner tutto si sposta verso il suo ruolo fondamentale, quello di organizzatore di matrimoni. Il wedding planner "solutore finale", in grado di gestire tutte le richieste più astruse e particolari provenienti dagli sposi senza battere ciglio.

Diario di un Wedding Planner, 9 Dicembre 2014: Enzo Miccio e il matrimonio di Francesca e Biagio

Schermata 2014-12-10 alle 00.08.52

L'organizzazione del matrimonio di Francesca e Biagio conduce il wedding planner fino all'assessore al Turismo del Comune di Bari per la richiesta, quantomeno inusuale per l'amministrazione del capoluogo pugliese, di aprire una splendida terrazza vista mare nel Fortino di Sant'Antonio Abate per la cerimonia civile dei suoi clienti, fino ad allora inaccessibile al pubblico.

Schermata 2014-12-10 alle 00.11.17

I tentennamenti dell'assessore sono durati ben poco: di fronte ad uno spettacolo simile e all'entusiasmo giustificato di Enzo Miccio, l'affitto della terrazza del Fortino sembra davvero il problema minore.

Schermata 2014-12-10 alle 00.16.59

Risolto il problema della location, si passa ai fornitori: Enzo Miccio sostiene che per un matrimonio eccellente anche questi devono essere tali, quindi va di persona in un'azienda tessile vicino Gioia del Colle per istruire le operaie su come stirare i tovaglioli per l'evento. Spoiler: tutti a mano. E io che mi stanco a stirare due magliette...

Schermata 2014-12-10 alle 00.18.44

Questa scena di Miccio che stira i tovaglioli animerà i miei sogni più casalinghi assieme alla piegatura delle lavette per le mani.

Schermata 2014-12-10 alle 00.19.32

Impossibile non amare la faccia dell'operaia ricamatrice che deve realizzare 4 righe azzurre per ognuna delle 400 lavette. 1600 righe in una notte e lei maschera lo sguardo assassino con un sorriso accomodante. (Straordinari pagati in busta, mi auguro).

Schermata 2014-12-10 alle 00.22.31

Enzo Miccio raggiunge gli sposi per la scelta delle fedi in una gioielleria nel centro di Bari: carina l'idea del vlog girato col cellulare dallo stesso Miccio per dare le sue impressioni sul momento, visto che gli anelli e il matrimonio riguardano nello specifico un'amica dello stesso wedding planner.

Schermata 2014-12-10 alle 00.26.29

Ed eccoli, Biagio e Francesca.

Schermata 2014-12-10 alle 00.27.04

Trovo favolosamente riuscita la posizione simil-gufo curioso di Miccio in questo momento.

Schermata 2014-12-10 alle 00.28.13

La scelta ricade su delle fedi in oro rosa nelle quali verranno incisi i nomi e la data del matrimonio, su consiglio del wedding planner.

Schermata 2014-12-10 alle 00.29.33

Lasciata Bari si va a Milano, alla sfilata degli abiti da sposa di Enzo Miccio al suo debutto assoluto come designer. Anche io voglio una Manuela che mi metta a posto e mi svapori prima di uscire.

Si passa allo studio di Enzo Miccio, con i suoi collaboratori tra cui Sara, l'assistente, alla quale il wedding planner racconta l'idea per l'arrivo della torta: in una masseria ad Ostuni, la torta nuziale arriverà su una barca che dovrà essere bianca e blu, mentre le decorazioni si baseranno su rami di corallo.

Schermata 2014-12-10 alle 00.36.09

E se la barca è di un altro colore? Ci pensa Enzo "Wolf" Miccio con l'aiuto di Franco il Pescatore. "Ma di verde e celeste manco il ciuccio si veste", commenta Miccio. Questa segnatevela e rivendetevela.

Schermata 2014-12-10 alle 00.41.20

La scelta dell'abito di Francesca viene fatta alla presenza di Enzo Miccio e della testimone, Mariangela. E Francesca sceglie un abito dalla linea dritta, tagliato al seno e schermato da un piccolo velo a coprire le braccia e il décollete importante.

Schermata 2014-12-10 alle 00.46.42

Ci si sposta alla masseria per gli assaggi del menu: anche il Miccio mangia, insomma. Ma dove lo mette, secco com'è? Un bell'assaggio di astice alla nizzarda, con fagiolino, tonno e patate, e un risotto mantecato con burrata, battuta di gambero rosso e capperi di Pantelleria. Poi ci si sposta in cucina: e qui Miccio dà il meglio di sé nella spiegazione dell'etimologia di "verdurina" ("Perché tu nel piatto non metti una zucchina così!")

Schermata 2014-12-10 alle 00.51.53

Un negozio di abiti per bambini è la tappa successiva: Francesca e Biagio hanno due figli piccoli, Emilio e Raffaele, e anche loro dovranno essere impeccabili il giorno della cerimonia.

Schermata 2014-12-10 alle 00.53.02

Si va alla masseria per il preallestimento: Enzo Miccio dà il meglio di sé con le sue cose e gli ordini impartiti agli assistenti e al personale. Inoltre lui con l'avvitatore è un mago. Non pensate alla zucchina di prima.

Schermata 2014-12-10 alle 00.56.02

Il gran giorno delle nozze è arrivato: sarà davvero l'inferno come dice Miccio? Intanto l'entrata della sposa è perfetta, così come la cerimonia delle nozze.

Schermata 2014-12-10 alle 01.00.26

Enzo Miccio scappa alla masseria per istruire il personale su come dovrà essere scandita la giornata, tra il pre-cocktail, l'aperitivo e il pranzo. Le durate sono in timing perfetto: 75 minuti totali per il cocktail, poi il pranzo. E ognuno si deve mettere al posto assegnato, senza sgarrare.

Schermata 2014-12-10 alle 01.01.17

Alla fine di tutto, una bella foto alla torta e un selfie di gruppo. La prima avventura è terminata. Appuntamento a martedì prossimo!

Schermata 2014-12-10 alle 01.04.08

  • shares
  • Mail