Make up e smalti per Capodanno, i consigli di Blogo per le future mamme

Durante la gravidanza sarebbe bene fare attenzione ai prodotti che andiamo ad applicare sulla nostra pelle e anche make up e manicure devono essere sicuri per noi e per il bambino che portiamo in grembo.

make up gravidanza

Make up e smalto a Capodanno non possono mancare, ma come fare se siamo in dolce attesa? Le future mamme non devono rinunciare ad essere bellissime in occasione delle feste di fine anno: se abbiamo visto come sia facile trovare l'abito premaman giusto per Natale e Capodanno, eccoci qui a darvi anche ottimi consigli sui prodotti di bellezza da scegliere.

La gravidanza è un momento molto delicato e il nostro corpo attraversa cambiamenti anche molto profondi che lo mettono a dura prova. Ci sono prodotti per la cura del corpo e per la nostra bellezza che andrebbero evitati, perché troppo aggressivi e quindi più inclini a causare danni alla nostra pelle. Ci sono poi dei prodotti "innocui" per le future mamme, ma possibilmente nocivi per il bimbo che portano in grembo.

Se sappiamo che sarebbe meglio evitare durante i primi tre mesi (ma anche più avanti non sarebbe male) le tinte aggressive per i capelli, così come le creme depilatorie ricche di ingredienti chimici potenzialmente nocivi, andrebbero evitate anche le lampade e i prodotti di bellezza e per la cura del corpo troppo forti. Perché? La pelle di una donne in dolce attesa è molto delicata e potrebbe capitare di soffrire di arrossamenti, eczemi o altri problemi più o meno gravi.

Rinunciare al make up, ovviamente, è fuori discussione, basta solo fare attenzione ai prodotti che utilizziamo: non proviamo nuovi prodotti proprio durante i nove mesi di gravidanza, cerchiamo di utilizzare marche e prodotti che siano testati e sicuri e che possibilmente abbiano un INCI "amico della pelle". Meno ingredienti chimici (e in generale meno ingredienti) possiede, meglio è per la salute del nostro corpo.

Se per nove mesi possiamo rinunciare alla tinta per i capelli, ecco che possiamo utilizzare make up bio, testati anche per pelli sensibili. E lo stesso vale per gli smalti: no ai prodotti troppo aggressivi e mi riferisco anche a quelli utilizzati per togliere lo smalto.

Io mi sono sempre trovata molto bene in entrambe le gravidanze con i prodotti della farmacia, privi di sostanze potenzialmente allergizzanti o nocive. Così non ho rinunciato al trucco o a una manicure perfetta, ma nel rispetto del mio corpo, già messo a dura prova, e delle piccole che portavo in grembo.

Il consiglio, dunque, è di controllare bene i prodotti che si hanno nel beauty: se notate che non seguono i consigli detti finora, prendeteli e buttateli, cercando di riempirlo con prodotti più in linea con il vostro stato interessante. E lo stesso fate con i prodotti aperti da troppo tempo, mi raccomando!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail