London collections p/e 2013: Pringle of Scotland

London collections p/e 2013: Pringle of Scotland

Da Pringle of Scotland, i tatuaggi sembrano farla da padroni, serpeggiando, vagamente sulfurei, sui polpacci ed i colli dei giovani modelli, un’apoteosi che quasi ci distoglie dalla cosa sicuramente più importante: la collezione uomo primavera estate 2013. Non va dopotutto dimenticato che Pringle of Scotland fu fondata quasi due secoli fa; un passato più che venerabile che merita tutta la nostra attenzione.

Del resto la collezione presentata a Londra ci sembra particolarmente fresca ed accattivante, con quei blu Arabia che inteneriscono subito lo sguardo e quelle mille righe che fanno immediatamente estate. Un’estate ed una primavera 2013 a quanto pare ancora una volta all’insegna degli shorts, shorts da accompagnare spesso e volentieri con giacche rigorosamente a due bottoni o piccoli, disimpegnati giubbetti in tonalità più scura.

Qui di seguito immagini sia delle creazioni che del backstage (tra allegri brindisi e modelli in stand-by, ma pronti per lo sprint finale - quello, esigentissimo, della passerella).

London collections p/e 2013: Pringle of Scotland

London collections p/e 2013: Pringle of Scotland
London collections p/e 2013: Pringle of Scotland
London collections p/e 2013: Pringle of Scotland
London collections p/e 2013: Pringle of Scotland
London collections p/e 2013: Pringle of Scotland
London collections p/e 2013: Pringle of Scotland

London collections p/e 2013: Pringle of Scotland

Via | Twitter

  • shares
  • Mail